Ufficio Unico del Sistema di Allertamento: una risposta in caso di terremoti

Conferenza dei Sindaci aderenti alla convenzione per la gestione in forma associata del servizio di allertamento locale di protezione civile

Si è svolta questa mattina in Provincia la Conferenza dei Sindaci aderenti alla convenzione per la gestione in forma associata del servizio di allertamento locale di protezione civile (Ufficio Unico del Sistema di Allertamento – UUSA): l’informazione negli scenari sismici. All’ordine del giorno l’informazione di protezione civile, preventiva e in corso di evento e l’informazione alla popolazione negli eventi sismici. Erano presenti Sindaci e Assessori rappresentanti dei Comuni soci UUSA (Bellaria, Rimini, Unione Comuni Valmarecchia, Unione Valconca, Ambito Riviera del Conca), responsabili dei Centri Operativi Comunali ed Intercomunali di Protezione Civile, la dott.sa Pintor Vicario del Prefetto, l'Agenzia regionale Protezione Civile, i Vigili del Fuoco di Rimini, e Fabio Berardi Responsabile del Servizio Protezione Civile della Repubblica di San Marino. Ha presieduto la riunione Riziero Santi, Presidente della Provincia di Rimini in qualità di referente della Conferenza dei Sindaci; ha coordinato i lavori Pietro Cucci, Responsabile dell'Ufficio Unico del Sistema di Allertamento.

Dopo una breve introduzione del Presidente Santi sui temi in oggetto della riunione e l’illustrazione dettagliata del responsabile UUSA sul tema della corretta informazione alla popolazione in occasione di eventi sismici. Si è concordato sui seguenti due punti: di inserire nel Piano provinciale di Protezione Civile della Prefettura di Rimini l'istituzione di una regia per il coordinamento (per conto dei Centri Operativi Comunali/Intercomunali), sia della fase di acquisizione delle informazioni sull’evento sismico dalle fonti ufficiali che della fase di prima ricognizione dei danni; di attivare un canale informativo tra l'UUSA e gli organi di stampa, limitatamente alle informazioni relative alle allerte e all’evoluzione degli eventi calamitosi in corso.

“Viviamo nell’era dell’informazione istantanea e dei social media e purtroppo – ha dichiarato il Presidente Santi – anche nell’epoca delle fake news. Ritengo fondamentale oggi più che mai coordinare al meglio l’informazione scientifica, puntuale e dettagliata, fornita dall’UUSA con i canali di comunicazione dei media locali che hanno l’autorevolezza, la capacità e la forza di raggiungere la popolazione in tempo reale. UUSA e media locali insieme possono combattere le notizie distorte che talvolta circolano nei social media.” 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento