Un premio al merito per due giovanissime atlete della ginnastica ritmica

Riconoscimento in Comune per Victoria Bruno e Alessandra Randazzo che hanno già vinto i titoli nazionali nelle loro specialità

In occasione del Consiglio Comunale, martedì, l’Amministrazione ha voluto consegnare un riconoscimento a due giovanissime atlete corianesi della Ginnastica Ritmica, per il loro impegno e per i risultati già raggiunti. Victoria Bruno e Randazzo Alessandra già insignite di titoli nazionali. Gianluca Fabbri consigliere con delega allo sport: “Nonostante l’impegno e i sacrifici il bello dello sport è che deve essere fonte di divertimento, ed è per questo che come amministrazione vi auguriamo che possiate raggiungere altri brillanti risultati con lo stesso grado di serenità che dimostrate ora.”

Victoria Bruno è nata a Rimini il 21 marzo 2012 all’età di 5 anni ha cominciato i suoi primi passi nella Ginnastica Ritmica  , appena compiuti 6 anni ha partecipato  in una  esibizione nella coppa del mondo a Pesaro. Nel 2019 partecipa alla sua prima gara Regionale  organizzato dall’ente  sportivo “CSEN" riconosciuta dal Coni, e si è aggiudicata al 1° Posto con attrezzo fune, e 1° posto in squadra,  qualificandosi alla gara nazionale. Il 24 maggio 2019 a Forlì ha partecipato alle Nazionali "CSEN" dove la Corianese  si è qualificata al primo posto con la fune e al 1° posto in squadra aggiudicandosi il titolo nazionale.

Alessandra Randazzo è nata a Rimini il 24 luglio 2011. A 5 anni comincia a praticare la ginnastica ritmica, nella sua  prima gara Regionale “4 Aprile 2019",  Ente Sportivo "CSEN" si è aggiudicata al 1° posto con la fune, a pari merito con la sua amica Victoria Bruno,  e primo posto con la squadra, qualificandosi per le  Nazionali. Il 24 maggio, in gara  con attrezzo fune  si è qualificata  al 2° posto Nazionale ed ha vinto il titolo nazionale in squadra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

Torna su
RiminiToday è in caricamento