Una famiglia di otto porcellini d’India salvata dalla polizia Provinciale di Rimini

Le povere bestiole abbandonate in uno scatolone nel parcheggio dell'invaso del Ponte di Tiberio

Nelle prime ore di mercoledì mattina, gli agenti della polizia Provinciale di Rimini sono intervenuti nel parcheggio dell’invaso del Ponte di Tiberio a Rimini per recuperare una famiglia di otto porcellini d’India, presumibilmente abbandonati la notte precedente. Gli animali sono stati avvistati da un passante attorno ad un albero. Gli agenti della Polizia Provinciale hanno proceduto al recupero degli animaletti e dopo averli rifocillati li hanno affidati al centro di recupero animali di Corpolò gestito dall’associazione ANPANA. L’abbandono è purtroppo ancora il destino di tanti animali da compagnia, un fenomeno che non riguarda solo cani e gatti ma anche criceti, tartarughe e, come in questo caso, porcellini d’India.

La polizia Provinciale sta effettuando gli opportuni accertamenti per cercare di risalire al responsabile dell’abbandono che rischia una denuncia penale per abbandono di animali, reato punito con l'arresto fino a un anno o con l'ammenda da mille a diecimila euro. Dopo gli opportuni accertamenti veterinari, gli animaletti saranno a disposizione di chi vorrà adottarne uno o più esemplari. Per informazioni sull’adozione è possibile contattare l’associazione ANPANA al seguente numero telefonico: 3398428164

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Oggi Simoncelli avrebbe compiuto 33 anni: buon compleanno Sic

  • In casa oltre 33mila euro falsi, autotrasportatore arrestato dai carabinieri

  • Alberta Ferretti sfila con la nuova collezione a Rimini e sarà uno show in omaggio a Fellini

Torna su
RiminiToday è in caricamento