Una “Santa Apollonia” da incorniciare, tante le presenze per la patrona di Bellaria

Migliaia le persone presenti all’interno dell’Isola dei Platani e nel centro cittadino nel fine settimana appena trascorso

Una “Santa Apollonia” davvero da incorniciare questa edizione 2019 della tradizionale Fiera dedicata alla Santa Patrona di Bellaria Igea Marina. Complice anche la temperatura decisamente primaverile ed il sole che ha riscaldato per tutte e due le giornate di durata dell’evento, sono state migliaia e migliaia le persone presenti all’interno dell’Isola dei Platani e nel centro cittadino nel fine settimana appena trascorso. Tanti anche i turisti che hanno approfittato del bel tempo e della Fiera per scendere in riviera. Ben allestita anche l’area mercato con le tante bancarelle che hanno animato il centro della cittadina e quasi riempito anche via Don Dilani come non si vedeva da tempo. Gettonatissimo come al solito il Luna park allestito nell’area di fronte alla sede comunale. Si era iniziato lo scorso sabato 9 febbraio, giorno della Santa Patrona, con l’apertura della tradizionale Fiera con eventi, mercato, gastronomia che si sono poi ripetuti domenica 10 febbraio. Come nelle precedenti edizioni, numerosi i Comitati e le Associazioni cittadine presenti che hanno offerto così la possibilità ai cittadini bellariesi di aggiornarsi sulle attività dei vari gruppi. Il programma di sabato 9 febbraio prevedeva una particolare attenzione ai bambini ed alle loro famiglie. In questo contesto, lo show di Bimbobell con la sua contagiosa allegria ha coinvolto ed entusiasmato bambini e adulti in piazzetta Fellini, sotto la tensostruttura delle “Vele”. D’altra parte lo show Bimbobell ha partecipato a numerosi eventi e trasmissioni di prestigio, fra cui la trasmissione “Tù sì que vales” su Canale 5 e “Ballando on the Road” su Rai 1 nel febbraio dello scorso anno. Lo spettacolo era stato preceduto dalla esibizione degli allievi della scuola di danza “Tilt, danza e teatro”.

Domenica 10 febbraio è stata dedicata alla pura tradizione romagnola con lo spettacolo itinerante dei “Pasquarul d’la pioppa” che si sono esibiti con i ballerini e cioccarini del Gruppo Frustatori Cassani. Lungo l’Isola dei Platani sono risuonati i canti popolari di una quindicina di bonari cantori che con i loro lunghi mantelli neri hanno riscosso un successo notevole facendo tornare per un po’ di tempo la memoria, ai bei tempi passati della musica sull’aia romagnola. Ad accompagnarli, esibizioni di ballo e di fruste del Gruppo Frustatori Cassani. Dopo  l’esibizione di danza degli allievi della scuola “New Street Hip Hop School” si è tenuta la premiazione del concorso “Mare Nostrum – un mare d’amare” organizzato dal Circolo Diportisti, giunto alla sua 15° edizione e rivolto alla classi delle scuole bellariesi. I vari premi alle classi vincitrici sono stati consegnati dall’Assessore Gianni Giovanardi e dal  Presidente della Romagna Banca, Dott. Corrado Monti. Ora si attende il week end successivo quando nelle giornate del 16 e 17 febbraio si svolgerà la Fiera di  San Valentino. Nella festa per eccellenza degli innamorati si potrà passeggiare tra bancarelle, esposizioni ma soprattutto partecipare e assistere a esibizioni di generi musicali per tutti i gusti.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

  • Caldo in auto: ecco come viaggiare freschi

I più letti della settimana

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Smontano la cassaforte nella stanza dell'hotel e fuggono con 40mila euro di gioielli

Torna su
RiminiToday è in caricamento