A torso nudo blocca il traffico e tira una testata a un poliziotto: in manette

Alla Centrale Operativa della Questura sono giunte numerose chiamate da parte di passanti e residenti del grattacielo di viale Principe Amedeo che segnalavano la presenza di un uomo a torso nudo in strada

Verso la mezzanotte tra sabato e domenica, alla Centrale Operativa della Questura sono giunte numerose chiamate da parte di passanti e residenti del grattacielo di viale Principe Amedeo che segnalavano la presenza di un uomo a torso nudo in strada in evidente stato di agitazione che si era poi spostato al centro della carreggiata all’incrocio con via Monfalcone, bloccando il traffico.

Inizialmente è stata inviata una volante che, giunta nel luogo dell’ultima segnalazione, ha notato effettivamente un giovane che a torso nudo urlava frasi ai passanti. I poliziotti hanno instaurato un contatto con il 36enne, chiedendo spiegazioni e tranquillizzandolo, ricevendo in risposta davanti a numerose persone un atteggiamento minaccioso, con l'uomo che si è avvicinato agli agenti e ha iniziato a urlare frasi oltraggiose. Vista la situazione, sono giunti rinforzi con altri due equipaggi per far desistere l’uomo dal suo comportamento. Proprio durante la difficile fase volta a tranquillizzarlo lo stesso, con scatto fulmineo, si è scagliato contro uno dei poliziotti colpendolo con una testata alla tempia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato quindi bloccato a terra e fatto poi sedere sull’auto di servizio, mentre continuava a inveire, fare resistenza e minacciare. All’interno dell’auto di servizio il 36enne tunisino avrebbe anche tentato di autolesionarsi, sbattendo la testa contro la parete divisoria in plexiglass. Lo straniero è stato tratto in arresto per i reati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, in attesa del rito direttissimo di lunedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vittima dei truffatori: "Mi sono fatto fregare da una banda di quaquaraquà"

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta davanti al ristorante

  • Coronavirus, i contagi tornano a salire: 12 nuovi casi

  • Schianto tra due centauri, uno si "infila" nella cuspide piena d'acqua

  • Colpo al traffico di "bianca": arrestato pusher con più di 300 grammi di cocaina

Torna su
RiminiToday è in caricamento