Urla disperate arrivano dal terrazzo: vigili del fuoco, ambulanza e carabinieri intervengono in forze

A dare l'allarme alcuni passanti che pensavano a un malore dell'anziana padrona di casa

Momenti concitati, nella mattinata di mercoledì, in via Acquario dove alcuni passanti sono stati attirati da delle urla disperate che provenivano da un terrazzo al primo piano di una palazzina. All'inizio si è pensato che fossero grida d'aiuto dell'anziana padrona di casa e hanno così allertato i carabinieri. In successione è arrivata sul posto anche un'ambulanza del 118 e i vigili del fuoco con le scale. Il personale del 115 si è quindi arrampicato sul balcone ma, invece della proprietaria in difficoltà, hanno trovato l'anziano cagnolino rimasto incastrato nella finestra, che guaiva a causa delle ferite che si era provocato nel tentativo di liberarsi. Il povero quattrozampe è stato così soccorso dai vigili del fuoco e, dopo averlo liberato, lo hanno riportato a terra per le prime cure del caso. Nel frattempo in via Acquario è arrivata la padrona del cagnolino, che era uscita per fare la spesa, che ha poi provveduto a portarlo dal veterinario.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

  • Caldo in auto: ecco come viaggiare freschi

I più letti della settimana

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Smontano la cassaforte nella stanza dell'hotel e fuggono con 40mila euro di gioielli

Torna su
RiminiToday è in caricamento