Verucchio, frana in Via Serra, residenti evacuati. 15 cittadini fuori dalle proprie case

Nel frattempo sono iniziati i sondaggi e gli studi dei geologi per verificare l'evoluzione del fenomeno ed organizzare i primi interventi di contenimento e drenaggio

A Verucchio martedì l'amministrazione comunale ha emesso un'ordinanza per l’evacuazione di altri cittadini, residenti in via Serra, a causa della frana e del dissesto che interessano la zona. Anche in questo caso sono stati attivati i canali con la Protezione Civile della Regione Emilia Romagna per sostenere le spese di alloggio per i primi novanta giorni. Ad oggi il numero di cittadini evacuati sale a quindici.


Nel frattempo sono iniziati i sondaggi e gli studi dei geologi per verificare l’evoluzione del fenomeno ed organizzare i primi interventi di contenimento e drenaggio. Mercoledì alle 10 si è riunito il Gruppo tecnico di lavoro, coordinato dal geologo, che coinvolge i tecnici comunali della Protezione Civile, del Settore tecnico di Bacino dell'Emilia Romagna, ed i tecnici incaricati dai privati. Il gruppo di lavoro assumerà nel corso delle settimane carattere di tavolo permanente per monitorare la situazione e seguire l’evoluzione dei lavori e degli interventi.

L’Amministrazione manterrà costantemente informati i cittadini coinvolti, con incontri periodici il sabato alla casa municipale e garantirà pieno sostegno durante il periodo di assenza forzata dalle proprie abitazioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • Valentino Rossi regala emozioni: tra due ali di folla giallo-fluo la passerella per le strade di casa

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Marquez vince a casa di Rossi: "Avevo una motivazione in più". E alla festa del podio viene fischiato

Torna su
RiminiToday è in caricamento