Violento scontro di gioco, calciatore soccorso dall'eliambulanza

Partita sospesa per oltre un'ora per permettere ai soccorritori di prestare le prime cure all'atleta poi trasportato al "Bufalini" di Cesena

Violento scontro di gioco, nel pomeriggio di domenica, con un centrocampista che è rimasto a terra dopo essere stato centrato in pieno alla testa. Momenti di apprensione allo stadio "Bindi" di Pietracuta dove si stava dispuntando la partita contro la Stella di Rimini quando, alla fine del primo tempo, un giocatore della squadra ospite è stato colpito al capo ed è ruzzolato sul terreno di gioco. Il giovane, un 19enne, non ha mai perso i sensi ma è subito apparso confuso e con problemi alla vista. Soccorso dai presenti, è stato poi chiesto l'intervento del 118 e, i sanitari di Romagna Soccorso, hanno quindi chiesto anche l'arrivo dell'eliambulanza da Ravenna. Il ferito, dopo essere stato stabilizzato, è stato trasferito al "Bufalini" di Cesena e, solo dopo circa un'ora, la partita è stata fatta riprendere.

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Fioritura di alghe, il mare di Rimini si tinge di rosso

  • Tremendo frontale, due feriti in gravi condizioni dopo lo schianto

  • Torna in mare il "Brilla&Billy", lo yacht di Lucio Dalla per anni in darsena a Rimini

  • Autovelox sulla SS16, il comune di Bellaria mette il "punto" sui limiti di velocità

  • Maturità 2019, tutti i diplomati del liceo scientifico Einstein: tanti i "bravissimi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento