Violento temporale sulla città, sottopassi allagati e disagi ovunque

In poco più di un'ora già caduti oltre 25 millimetri di pioggia. I danni peggiori nella parte nord della provincia di Rimini. Aperti gli scarichi delle fogne che stanno sversando i liquami in mare

Un violento temporale si è abbattuto, nel primo pomeriggio di giovedì, su tutta la provincia di Rimini provocando gravi disagi. La situazione peggiore si registra a Santarcangelo dove, dalle prime notizie, si registrano vari allagamenti. Al momento sono oltre una trentina gli interventi in corso dei vigili del fuoco che, da nord a sud, sono impegnati per allagamenti di garage e scantinati. Dai primi dati meteo in appena un'ora, dalle 15 alle 16, sono già caduti oltre 25 millimetri di pioggia.

19.00 - Situazione in corso di normalizzazione per il violento temporale che ha colpito tutta la provincia e, in particolare, la zona nord e quella di Rimini. Tutte le squadre dei vigili del fuoco e della Protezione Civile sono al lavoro per per gli allagamenti che si sono registrati, specialmente, nel centro di Rimini e nella zona mare del capoluogo. Sono stati oltre 60 gli interventi del pomeriggio mentre, ancora nella prima serata, sono oltre 50 quelli ancora da gestire da parte della sala operativa dei vigili del fuoco. Inferociti i negozianti del centro storico che si sono visti i negozi invasi dall'acqua piovana.

18.00 - Hera comunica che il sistema di telecontrollo e telecomando delle paratie e i sistemi di pompaggio hanno funzionato regolarmente, consentendo alla rete di scaricare la portata in eccesso. Le paratie e gli sfioratori sono stati aperti alle 15.31, prima del picco di pioggia. "Non ci sono state anomalie o ritardi nel sistema di apertura degli scarichi - si legge nel comunicato stampa - tutti aperti e che hanno consentito di far defluire dalla rete le portate di acque meteoriche. Nonostante l’apertura degli sfioratori, alcune zone della città (soprattutto il centro storico) sono state messe a dura prova a causa dell’intensità della precipitazione. Tutte le squadre disponibili del Pronto Intervento Hera sono immediatamente intervenute e stanno tuttora cercando di prevenire o intervenire sugli allagamenti. Ad ora (17.45) il personale Hera sta lavorando su 29 segnalazioni nel comune di Rimini; 6 nel Comune di Riccione e 3 a Cattolica. Il Personale Hera continuerà a presidiare h24 i livelli della rete". 

17.34 - In una nota stampa, il comune di Rimini conferma che sono oltre una trentina gli interventi in corso dei vigili del fuoco che, da nord a sud, sono impegnati per allagamenti di garage e scantinati. "Dai primi dati provvisori a disposizione - si legge - in meno di un'ora, dalle 15,20 alle 16,05, la media di rete caduta sul territorio comunale di Rimini è stata pari a 25,3 mm con punte di 55,2 nel quadrante del parco Marecchia (parco XXV Aprile) e di 38,6 mm nell’area di piazzale Kennedy. Sensibili disagi con allagamenti anche di attività commerciali si sono verificati nel centro storico, specie in via Castelfidardo e in via Anfiteatro, e nella zona di San Giuliano. Impraticabile, ma solo per brevissimo tempo, il sottopasso ferroviario di via Tripoli tornato poi alla normalità, percorribili gli altri. Così come operativi sono stati tutte le squadre e mezzi della Polizia municipale, che ha dirottato sull’emergenza tutti gli uomini a disposizione anche se impegnati in altri compiti d’istituto così come sono operativi i volontari della protezione civile comunale". La situazione peggiore registrata è stata su via Castelfidardo, chiusa in questo momento al traffico per la quantità d’acqua che ha invaso anche molti dei negozi della via, mentre la Centrale operativa della Polizia municipale non ha registrato incidenti stradali, tranne uno non riconducibile all’evento meteo.

17.21 - I pluviometri della rete di monitoraggio della AsMER indicano che, nella zona di Rimini, sono caduti oltre 51 millimetri di pioggia. Nella zona di Santarcangelo si è registrato l'allagamento della via Emilia, nei pressi della nuova rotatoria tra Rimini e la città clamentina. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno provveduto a sbloccare il fosso che costeggia la carreggiata, e il personale della Municipale per regolare il traffico. Sempre nella città clementina, nella frazione di Montalbano, l'acqua è entrata in una casa allagando il piano terra. Tanta paura per gli occupanti che hanno chiesto aiuto ai vigili del fuoco.​

16:51 - Gravi disagi a Marina Centro a causa dei sottopassi, che collegano il mare con la città, allagati. Aperte le fognature che stanno scaricando i liquami in mare da Torre Pedrera fino al confine con Riccione. Vigili del fuoco e forze dell'ordine impegnate per svuotare gli scantinati e regolare il traffico lungo le principali strade. Anche il centro storico è finito sott'acqua con le strade che si sono trasformate in torrenti in piena. La zona più colpita è quella di via Gambalunga.

16:12 RIMINI KO - Strade allagate e via Tripoli bloccata a causa dell'acqua che ha invaso il sottopassaggio. Si segnalano ulteriori scantinati allagati anche in via Valturio e nella zona di via Dario Campana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

Torna su
RiminiToday è in caricamento