Violenza sessuale, condannato in Appello ex agente della Penitenziaria

La ragazza stuprata nel bagno di un hotel di Rimini, l'uomo dovrà scontare 5 anni di reclusione

Si è conclusa con una condanna a 5 anni, emessa dalla corte d'Appello, il calvario di una giovane sammarinese stuprata a Rimini da un ex agente della polizia Penitenziaria in forza al carcere dei "Casetti". L'uomo, un 46enne, era stato condannato in primo grado a 5 anni e 7 mesi. La violenza risale alla primavera del 2013 quando i due si erano conosciuti in un noto pub sul lungomare riminese dove lui, saltuariamente, svolgeva l'attività di buttafuori. Dopo un primo approccio, avevano approfondito la loro amicizia su Facebook con una serie di chat fino a quando, una sera, si erano dati appuntamento presso un albergo dove il 46enne svolgeva la funzione di guardiano notturno. La donna, fidandosi del nuovo amico, si era recata nella struttura ricettiva di cui l’uomo, addirittura, vantava di essere proprietario. Dopo aver parlato e bevuto insieme, la ragazza decise di rientrare a casa ma, prima di andarsene, approfittò di andare in bagno. Era stato a questo punto che, l'ex agente della Penitenziaria, aveva approfittato della sua prestanza fisica per aprire la porta della toilette e usare violenza nei confronti della vittima. Solo il giorno successivo, tra le lacrime, la sammarinese aveva trovato il coraggio di raccontare l’intera vicenda ai carabinieri di Rimini che, al termine dell'indagine, avevano arrestato il 42enne nel novembre del 2013.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Intenso temporale al largo, si formano due trombe marine: ecco lo spettacolo naturale

  • Cronaca

    Ragazzino in coma etilico collassa in mezzo alla strada

  • Cronaca

    Quinta edizione da record per Al Méni, appuntamento per il 2019

  • Cronaca

    Topo della battigia finisce nella rete dei carabinieri dopo il colpo

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria si abbatte sulla spiaggia, volano lettini, attrezzature e gonfiabili

  • Aperti gli scarichi fognari in mare, stop ai tuffi per i liquami

  • Esplode la fognatura, i liquami si riversano nel sottopasso

  • L'intera riviera va in tilt, insieme alle fogne, per 50 millimetri di pioggia

  • Fiamme nella notte, incendio alla "Torre della Streghe" di San Giovanni in Marignano

  • Ultimo tuffo fatale, alla fine della vacanza turista perde la vita in mare

Torna su
RiminiToday è in caricamento