Volontari in azione per liberare dai rifiuti la foce del Marecchia

L'iniziativa ha coinvolto 51 dipendenti delle aziende e 7 volontari del circolo locale.

i dipendenti di Heineken e Partesa Nord Est, insieme ai volontari di Legambiente Valmarecchia, hanno effettuato venerdì una pulizia straordinaria alla foce del fiume Marecchia, lato San Giuliano. Il progetto "10.000 per l’Ambiente" è una grande iniziativa che vede coinvolti il Gruppo Heineken e Partesa in tutta Italia, che, coordinati da Legambiente, chiedono ai loro dipendenti di partecipare ad azioni concrete per un totale di 10000 ore. L'iniziativa ha coinvolto 51 dipendenti delle aziende e 7 volontari del circolo locale. Grazie allo spirito di squadra dimostrato dai dipendenti e al coordinamento di Legambiente sono state perlustrate e pulite, la pista ciclabile, il molo, l’area verde vicino alla spiaggia ed il parco Briolini. La pulizia è stata consistente, con 25 sacchi raccolti, oltre ad una bici, 2 gonfiabili rotti, una ruota ed alcuni tubi, per un totale di circa 400 chili di materiale. Il materiale più trovato a terra sono state le cicche delle sigarette, mentre le calze delle cozze quelle più presenti nella scogliera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

Torna su
RiminiToday è in caricamento