"Volontari per un giorno": come mettersi alla prova in un'esperienza concreta

In occasione della seconda edizione della "Giornata della cittadinanza solidale' indetta dalla Regione Emilia Romagna la Provincia di Rimini, in collaborazione con Volontarimini, ha deciso infatti di promuovere sul proprio territorio l'iniziativa "Volontari per un giorno"

Presentata Provincia dalla consigliera provinciale delegata a Volontariato e Associazionismo Cristina Belletti insieme ai rappresentanti dei Comuni di Rimini, Morciano e San Giovanni in M. e di Volontarimini - l’iniziativa “Volontari per un giorno”.

In occasione della seconda edizione della “Giornata della cittadinanza solidale’ indetta dalla Regione Emilia Romagna la Provincia di Rimini, in collaborazione con Volontarimini, ha deciso infatti di promuovere sul proprio territorio l’iniziativa “Volontari per un giorno” allo scopo di incoraggiare i cittadini a mettersi alla prova in una esperienza concreta di volontariato.

Grazie alle proposte fatte da ventuno associazioni del territorio sabato e domenica tanti cittadini avranno l’opportunità di scoprire da vicino il mondo della solidarietà e rendersi utili per la propria comunità. Tante e diverse le attività proposte dalle associazioni tra cui scegliere: pulizia di parchi e oasi naturali, trasporto e aiuto a disabili e malati, banchetti di raccolta fondi, lavoro a maglia per sensibilizzare, accudimento animali, sgomberi, valutazione percorsi, aiuto informatico, mercatini, distribuzione pasti, sostegno alla cultura. 

Le iniziative si svolgeranno nei Comuni di Rimini, Santarcangelo, Verucchio,  Riccione, San Giovanni in Marignano, Montefiore.

Le associazioni che hanno aderito all’iniziativa sono: Anmic, Adocm Crisalide, Centro 21, Circolo Montecavallo, E l’uomo incontrò il cane” K.Lorenz, Fare ambiente Rimini, L’incontro, Luigi Pagniello, Movimento centrale danza & teatro, Opera Sant’Antonio mensa dei poveri, Pedalando e Camminando, RiminiAil, Rimini rescue, Segno, Uic, Uildm, Università della terza età, Vele al terzo, Volontari e amici dello Ior, Wwf e progetto Emporio solidale di cui fanno parte una rete di associazioni.

Per partecipare alle attività i cittadini devono contattare direttamente le associazioni, ai numeri riportati sul programma, segnalando la loro disponibilità la giornata di giovedì 24. Il programma completo di tutte le iniziative con informazioni su attività, luoghi e orari di svolgimento è visionabile sul sito www.provincia.rimini.it (nella sezione “In primo piano” dall’home page). Hanno inoltre aderito alla Giornata regionale anche alcuni Comuni della provincia organizzando delle iniziative sul tema.

Il Comune di Rimini con la festa per l’inaugurazione della nuova Casa delle Associazioni “G. Bracconi” sabato 26 settembre, dalle 10 alle 12, in via Covignano, 238; il Comune di San Giovanni in Marignano, sempre sabato 26, con l’iniziativa “VO.CI. Marignanesi”, dalle 17.30 nel teatro “Massari” in via Serpieri, per la presentazione alla cittadinanza del regolamento del nuovo gruppo di volontari civici marignanesi; il Comune di Morciano con “Associazioni Morciano insieme” la festa del volontariato che si terrà domenica 4 ottobre, dalle 14.30 alle 19 nell’ex padiglione fieristico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Riccione non si ferma e pensa alla nuova stagione turistica

Torna su
RiminiToday è in caricamento