Volontariato, al parco Spina Verde il primo presidio CiViVo

E' stata approvata martedì sera in consiglio comunale (con 16 voti a favore e 7 contrari) la realizzazione del presidio CiViVo all'interno del parco "Spina verde" a Miramare

E' stata approvata martedì sera in consiglio comunale (con 16 voti a favore e 7 contrari) la realizzazione del presidio CiViVo all'interno del parco "Spina verde" a Miramare. A due anni dall'istituzione del progetto, il CiViVo diventa quindi un servizio a 360 gradi, con quasi 40 gruppi costituiti e 4 in via di definizione e oltre cinquecento volontari impegnati. "I numeri dei gruppi e la passione dei volontari dimostrano che la scommessa lanciata due anni fa è stata vinta – commenta l’assessore ai Rapporti con il territorio Nadia Rossi - riuscendo a dare una risposta concreta alla domanda di partecipazione che arriva dai cittadini".

"Un percorso che deve continuare a svilupparsi, per valorizzare lo sforzo quotidiano di chi chiede di partecipare alla cosa pubblica ed esige attenzione ai territori - chiosa Rossi ., La scelta di intervenire con un presidio stabile al parco Spina verde è stata dettata proprio dalla necessità di riconoscere una bella realtà: il gruppo di persone che frequenta il luogo, oltre a fare buona manutenzione del verde collaborando con Anthea, ha avuto il merito di costruire e consolidare relazioni, rigenerando così una comunità".

"Alla loro richiesta di avere uno spazio per depositare gli attrezzi e per i servizi igienici, abbiamo perciò pensato di rispondere con qualcosa in più, cioè con un'opera che si trasformerà in un luogo di incontro e di relazione, creando un presidio naturale del territorio - conclude -. Facciamo questo primo investimento perché crediamo in tutti coloro che, aderendo al progetto CiViVo, hanno deciso di passare dalla rappresentanza alla partecipazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

  • A spasso sulla battigia azzanna gli agenti della polizia di Stato

Torna su
RiminiToday è in caricamento