Grande maturità in rosa al Liceo Linguistico San Pellegrino

Ad aggiudicarsi la massima votazione sono state ben sei ragazze

Quest’anno grande maturità in rosa al Liceo Linguistico Paritario San Pellegrino. Ad aggiudicarsi la massima votazione sono state ben sei ragazze: Beatrice Borbiconi, proveniente da San Marino, si è maturata con 100 e lode, mentre i 100 in rosa sono di Caterina Bellini, Sara Cecchini, Clara Gentili, Sofia Matteoni e Melissa Nanni. Le neo diplomate hanno fatto parte di una classe composta da 10 ragazze e da 2 ragazzi, provenienti dalla provincia di Rimini e dalla Repubblica di San Marino. Per l’esame di maturità la classe è stata valutata da una commissione presieduta e in maggioranza composta da professori di scuole statali.

Durante l’anno scolastico la classe ha potuto viaggiare per l’Europa, partecipando a soggiorni a Cambridge, Parigi, Salamanca e Berlino, cogliendo così l’occasione di apprendere dal vivo le lingue e culture straniere. Per approfondire la conoscenza delle lingue, le studentesse hanno effettuato singolarmente anche soggiorni presso importanti scuole straniere: al Liceo francese Blanche de Castille di Parigi, alla High School di Perth in Australia e a Merano per lo studio del tedesco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo particolarmente orgogliosi degli eccellenti risultati raggiunti quest’anno dai ragazzi – ha affermato Silvia Paccassoni, preside del Liceo Linguistico Paritario San Pellegrino -. Durante lo svolgimento delle varie prove d’esame, la commissione ha potuto constatare la serietà e la preparazione dei nostri studenti, complimentandosi anche con i nuovi diplomati per l’ottimo lavoro svolto. Questo rappresenta per tutti noi un particolare motivo di orgoglio, che conferma e valorizza l’impegno dedicato negli anni all’educazione e all’insegnamento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento