Week end di lavoro per i carabinieri per contrastare la guida in stato di ebbrezza

Le pattuglie della Compagnia di Novafeltria impegnate in tutto il territorio della Valmarecchia

Pattiglione dei carabinieri della Compagnai di Novafeltria che, durante il fine settimana, hanno impegnato tutti i militari disponibili per controllare la Valmarecchia e contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza. Il bilancio ha visto venire identificate 172 persone e ispezionati 118 veicoli con un automobilista denunciato, due patenti ritirate e un mezzo sottoposto a fermo amministrativo. Nel dettaglio ad essere denunciato per guida in stato di ebbrezza è finito un 43enne di Verucchio. Fermato per essere sottoposto all'etilometro, l'apparecchiatura ha fatto segnare 0,75 g/l che è valso all'uomo il deferimento all'autorità giudiziaria. Un 23enne di Novafeltria, invece, è stato fermato nella piazza del paese e trovato in possesso di una modica quantità di marijuana che gli è costata la segnalazione come assuntore alla Prefettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento