Welfare, più di 40 mila euro per sostenere le spese di trasporto casa lavoro per persone con disabilità

Il Comune di Rimini, accertato il possesso dei requisiti dichiarati, provvederà ad approvare l’elenco degli ammessi

Ammontano a più di 40 mila euro le risorse messe a disposizione - tramite il fondo regionale disabilità - per il Distretto sanitario dei comuni di Rimini nord per sostenere la mobilità casa-lavoro di soggetti con disabilità. Per i residenti nel Comune di Rimini sarà possibile fare domanda dal 25/02/2019 fino al 19/04/2019, o direttamente all'Ufficio bandi in via Ducale 7 Rimini, secondo piano 0541 704689, oppure mediante posta elettronica certificata spedita da casella di posta certificata all’indirizzo dipartimento2@pec.comune.rimini.it. Il bando http://bit.ly/bando_casa_lavoro sarà attivo da lunedì 25 febbraio e riguarderà contributi per rimborsi delle spese di trasporto per raggiungere il posto di lavoro sostenute dal primo gennaio al 31 dicembre scorso e verranno assegnate agli aventi diritto a copertura delle spese effettivamente sostenute e fino ad esaurimento. I beneficiari in possesso dei requisitiverranno ammessi ad un contributo massimo di 3mila euro.

Possono partecipare al bando per l'erogazione dei contributi le persone che alla data di presentazione della domanda risultino in possesso di tutti seguenti requisiti: residenza in uno dei Comuni del Distretto Socio Sanitario di Rimini Nord; età maggiore di anni 18; condizione di Disabilità Certificata media, grave o di non autosufficienza riferita ad una delle categorie elencate alla tab. 3 allegata al DPCM 159/2013; svolgimento di attività di lavoro subordinato o autonomo per almeno 60 giornate, anche non continuative, nell’arco dell’anno 2017; attestazione del servizio sociale territoriale (Servizio Disabili) dello stato di necessità del trasporto personalizzato da e verso il luogo di lavoro; non essere destinatario, nel triennio antecedente la data di pubblicazione del presente Bando, di assegnazione da parte dell’Azienda Sanitaria di ausili specifici per l’autonomia nel trasporto. Il Comune di Rimini, accertato il possesso dei requisiti dichiarati, provvederà ad approvare l’elenco degli ammessi. L’elenco sarà unico a livello distrettuale ed includerà tutti i richiedenti residenti in un Comune di Distretto di Rimini Nord. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Metromare, ufficializzate le tariffe della tratta Rimini-Riccione

  • Sesso a tre col transessuale finisce a sassate, nei guai coppia di fidanzati

  • L'autobus fa salire i passeggeri alla fermata e una macchina lo tampona in pieno

  • Trasporto pubblico, gli autisti incrociano le braccia

  • Molestie sessuali ad una bimba di 4 anni, papà a processo accusato di pedofilia

  • Primo giorno di Metromare, la nostra prova con "metro" e auto a confronto: vantaggi e svantaggi

Torna su
RiminiToday è in caricamento