Bonus acqua 2013/2014, bando prorogato al 24 gennaio

Poiché dal primo gennaio entreranno in vigore le nuove modalità di calcolo dell’Isee, si consiglia di provvedere a consegnare la domanda di contributo entro la fine dell’anno

Il bonus acqua per gli anni 2013/2014 è stato prorogato fino al 24 gennaio. Intanto sono 150 le domande presentate fino ad oggi agli uffici del Comune. Si tratta di deduzioni riservate a nuclei famigliari in difficoltà che verranno applicate direttamente in bolletta grazie ad un fondo costituito appositamente da Hera e Atersir. Per richiedere il rimborso sulle bollette dell’acqua per il 2013 e il 2014 occorre essere residenti e intestatari di un’utenza idrica di tipo domestico riferita all’alloggio di residenza per uno o entrambi gli anni.

Inoltre, l’Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) non deve superare i 10mila euro, mentre i richiedenti extracomunitari devono essere in possesso di carta o permesso di soggiorno con validità almeno annuale (sono ammissibili anche le domande riferite a utenze residenziali condominiali, ma non sono ammesse le domande degli affittuari in caso di intestazione delle bollette al proprietario di casa). E’ importante portare con sé tutte le fotocopie dei documenti da allegare alla domanda.

Poiché dal primo gennaio entreranno in vigore le nuove modalità di calcolo dell’Isee, si consiglia di provvedere a consegnare la domanda di contributo entro la fine dell’anno. Per presentare la richiesta ci si può rivolgere ai Servizi sociali del Comune (lunedì, mercoledì, venerdì, sabato dalle 8,30 alle 12,30 – tel. 0541/356.297), oppure all’Ufficio relazioni con il pubblico (dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13 – tel. 0541/356.356).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Lavoratori edili in stop forzato, imprese in prima linea per affrontare l'emergenza

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

  • Nuovi contagi: quello di oggi è il dato più basso da un mese

Torna su
RiminiToday è in caricamento