Prodotti a km zero: alle Celle il primo mercato esclusivo di "Campagna Amica"

“Filiera corta e chilometro zero – afferma Giuseppe Salvioli presidente di Coldiretti Rimini – hanno un grande significato sotto vari punti di vista che vogliamo trasferire ai consumatori che acquistano i nostri prodotti"

Un altro passo avanti a Rimini di “Campagna Amica” la più vasta rete italiana di aziende agricole e mercati promossa da Coldiretti per consentire di accorciare la filiera e favorire l’acquisto di prodotti agroalimentari a chilometri zero direttamente dai produttori. Infatti, con l’obiettivo di valorizzare le produzioni agricole del nostro territorio strizzando l’occhio anche al turismo della riviera, alla presenza dell’assessore comunale alle Attività economiche Jamil Sadegholvaad si inaugura martedì il mercato di Campagna Amica 'a km zero' di Rimini che fino ad agosto si svolgerà ogni martedì dalle 7,30 alle 13,30 nella piazza antistante la Coop Celle di via XXII Settembre (Centro Commerciale I Portici).

“Filiera corta e chilometro zero – afferma Giuseppe Salvioli presidente di Coldiretti Rimini – hanno un grande significato sotto vari punti di vista che vogliamo trasferire ai consumatori che acquistano i nostri prodotti. In primo luogo sono la scelta giusta in materia di  sostenibilità ambientale che in questo caso vuol dire riduzione dell’impatto prodotto dai trasporti. Prima ancora però – prosegue Salvioli – vogliono significare anche che tra produttori e consumatori si instaura un rapporto diretto con tutto ciò che rappresenta in termini di responsabilità da parte dei primi che si mettono in gioco in un confronto diretto anche nella fase della commercializzazione delle loro produzioni e di garanzia per i secondi in fatto di sicurezza alimentare, tracciabilità e appunto, rispetto dell’ambiente”.

“Gli agricoltori di Campagna Amica – afferma Anacleto Malara direttore di Coldiretti Rimini – proprio per garantire al massimo il consumatore e per contrastare le inefficienze e le distorsioni di una filiera agricola che spesso, dal punto di vista reddituale penalizza proprio i produttori – ci mettono la faccia e scelgono la vendita diretta dal campo alla tavola, garantendo la massima trasparenza all'acquirente finale”.

“I produttori agricoli – afferma Giorgio Ricci vicedirettore Coldiretti Rimini –proporranno in vendita il meglio delle produzioni agricole di stagione tipiche del nostro territorio: frutta e ortaggi prima di tutto (ciliegie, albicocche, pesche e nettarine, susine), e poi succhi di frutta, marmellate, vini, formaggi e olio extravergine offrendo ai consumatori la possibilità di un acquisto consapevole in termini di certezza dell’origine che, come noto, in tempi di globalizzazione rappresenta un valore aggiunto di grande significato e fa la differenza soprattutto con i prodotti di importazione spesso privi di una loro identità specifica”.

La rete di Campagna Amica - ricorda Maurizio Mangelli responsabile per le province di Rimini e Forlì-Cesena – a livello nazionale conta oggi 10.500 aziende accreditate, certificate e controllate suddivise tra aziende in vendita diretta, agriturismi, botteghe, ristoranti e cooperative, 140 delle quali sono nelle due province romagnole. Il Mercato di Campagna Amica a Rimini – garanzia di qualità e freschezza nel rispetto della stagionalità – proseguirà tutti i martedì con orario 7.30-13.30 per ora fino ad agosto. Riprenderà poi da settembre a dicembre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in A14, automobilista perde la vita in un drammatico schianto

  • Valentino Rossi regala emozioni: tra due ali di folla giallo-fluo la passerella per le strade di casa

  • Prende male le misure, camionista incastrato nel sottopassaggio

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Incidente fra tre auto, grave un uomo estratto dalle lamiere

Torna su
RiminiToday è in caricamento