Fotovoltaico, arriva la cartografia dei siti per l’istallazione degli impianti

Nei giorni scorsi è stata pubblicata la Delibera della Giunta Regionale approvata il 27 giugno riguardante la “Ricognizione delle aree e dei siti per l'installazione di impianti" fotovoltaici per i Comuni dell'Alta Valmarecchia

Nei giorni scorsi è stata pubblicata la Delibera della Giunta Regionale approvata il 27 giugno  riguardante la “Ricognizione delle aree e dei siti per l'installazione di impianti di produzione di energia elettrica mediante l'utilizzo della fonte energetica rinnovabile solare fotovoltaica per i Comuni dell'Alta Valmarecchia”. In sostanza ora anche per i sette Comuni è possibile avere la cartografia dei siti idonei o non idonei per l’istallazione di impianti fotovoltaici a terra.

LACUNA COLMATA - Viene colmata una lacuna che si era determinata al momento dell’approvazione della Delibera dell’Assemblea regionale (numero 28) che nel dicembre scorso aveva normato e cartografato le zone in cui è possibile realizzare impianti. Tuttavia a seguito del recente passaggio dell’Alta Valmarecchia nella Provincia di Rimini, non era stato possibile definire immediatamente la cartografia anche per i sette Comuni. Si era così in presenza delle norme vigenti in tutta la Regione, ma non della relativa mappa cartografica.

CARTOGRAFIA - A seguito di un proficuo lavoro svolto di concerto da Regione e Provincia, condiviso dai Comuni stessi, si è arrivati alla definizione della cartografia, visionabile anche on line (http://www.regione.emilia-romagna.it/wcm/geologia/canali/cartografia/cart_geotematica/cartogrfia_fotovoltaico.htm).Il vantaggio è evidente: con un solo click è possibile vedere se in una certa area vi sono norme o vincoli che limitano o vietano  gli impianti fotovoltaici. Ogni imprenditore interessato ha subito e direttamente tutte le informazioni. La procedura per capire se è possibile ottenere  un’autorizzazione è assolutamente trasparente. Il settore pubblico e privato accedono alle stesse informazioni, senza ulteriori filtri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LAVORO DI SQUADRA” - L’Assessore alle Politiche Energetiche della Provincia, Stefania Sabba, dichiara che “questo è un’ulteriore dimostrazione del lavoro di squadra che abbiamo compiuto verso la totale integrazione dell’Alta Valmarecchia con la Provincia e con la Regione. Reso ancora più evidente dal fatto che la recentissima  approvazione delle norme e della cartografia per i criteri di localizzazione degli impianti eolici, a biomassa, biogas e idroelettrici ( 26 luglio ’11 – Delibera n. 51) comprenderà da subito i territori dei sette Comuni. Poiché sappiamo quanto sia importante in questo momento avere informazioni certe, crediamo che sia un fondamentale contributo per proseguire la virtuosa opera di realizzazione di impianti alimentai da energie rinnovabili”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento