Cattolica si presente al “Salon des vacance” di Bruxelles

La Regina porta le sue bellezze in giro per l’Europa. In Belgio sino a domenica, seguiranno le tappe di Strasburgo, Monaco e Budapest

La Regina dell'Adriatico approda a Bruxelles per la 62ª edizione del “Salon Des Vacances 2020” che ha aperto i battenti quest’oggi. Fino a domenica l’Amministrazione comunale, rappresentata dall’Assessore al Turismo Nicoletta Olivieri, insieme ed in collaborazione con il Consorzio VisitCattolica è in Belgio per la prima di quattro fiere dedicate al turismo nelle quali la Regina sarà presente durante tutto il mese di febbraio. Seguiranno la Francia, con Strasburgo “Tourissimo” dal 14 al 16, la Germania, con Monaco “F.re.e”, ed infine l’Ungheria con “Travel Budapest”. “Fieri di essere in fiera, siamo qui – ha commentato l’Assessore Olivieri – per raccontare al meglio il nostro territorio, dal mare all’entroterra. Oggi abbiamo iniziato con una accoglienza fantastica, il clima ci ha regalato un sole meraviglioso ed i padiglioni dell’esposizione hanno visto una affluenza massiccia di visitatori”. “Porteremo Cattolica - afferma Massimo Cavalieri, presidente Aia e VisitCattolica - in giro per l'Europa. Parteciperemo a 4 fiere che vantano un'affluenza pari a 245.000 visitatori stranieri”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La città ha nel suo Dna la vocazione all’ospitalità: unico borgo marinaro di Romagna con data di fondazione certa, 16 agosto 1271, negli anni è divenuta una meta turistica tra le più apprezzate d'Europa. Tanti gli asset che possono contribuire al complesso processo di destagionalizzazione per una trasformazione da semplice località balneare a “destinazione turistica” con l’obiettivo di prolungare la stagione: non soltanto mare, ma entroterra, attività sportive, cultura, tradizioni e food. Gli eventi organizzati durante l'anno completano il quadro dell'offerta unica che Cattolica sa offrire. La Mostra dei Fiori allestita nella prima settimana di maggio, che da quasi mezzo secolo si svolge all'interno del centro storico. L'esposizione, che ospita più di 150 stand di florivivaisti e piante ornamentali, è un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati del settore. Negli ultimi anni grande richiamo ed eco hanno ricevuto anche gli eventi del Wein Tour, della Granfondo degli Squali, del Motor Beach Circus, collaterali al Moto GP di San Marino, e della “Notte Rosa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento