Concessioni demaniali: il ministro Costa incontra le categorie

Saranno presenti anche l'assessore al Turismo dell'Emilia Romagna Andrea Corsini e il sindaco Andrea Gnassi

Sergio Pizzolante e Tiziano Arlotti hanno organizzato un incontro con il Ministro per gli Affari Regionali Enrico Costa per la presentazione alle categorie economiche interessate dell’iter legislativo che segue il Disegno di legge di delega al Governo sulla revisione e il riordino della normativa relativa alle concessioni demaniali marittime ad uso turistico ricreativo. Il presidente Giorgio Mussoni e gli operatori balneari associati a Oasi Confartigianato parteciperanno all’appuntamento. Si tratta infatti di un importante risultato per la categoria poiché vengono fissati i principi sui quali costruire il decreto attuativo, nel rispetto della normativa vigente, su spiagge e concessioni. L’incontro è in programma per lunedì alle 17 al Savoia Hotel Rimini. Saranno presenti anche l’assessore al Turismo dell’Emilia Romagna Andrea Corsini e il sindaco Andrea Gnassi.


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Orrore al porto di Rimini: trovato un cadavere all'interno di una valigia abbandonata

    • Cronaca

      Un "Fedele Riposo" per i nostri amici a quattrozampe: il cimitero per cani e gatti

    • Cronaca

      Trovato con eroina alla stazione di Rimini: arrestato un 23enne

    • Cronaca

      Via Emilia, slitta l'inizio dei lavori: cantiere aperto anche di notte

    I più letti della settimana

    • Discoteche in crisi ma il mondo della notte "pronto a un nuovo Rinascimento"

    • In Romagna registrato un flusso turistico da 30 milioni di presenze

    • Economia riminese: dalle aziende arrivano segnali positivi ma prudenti

    • AiRiminum punta a un consorzio con gli alberghi e agli shuttle

    • Rinnovato il direttivo comunale della Cna di Rimini

    • Vincenzo Lombardi riconfermato presidente Cna Bellaria

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento