Confcommercio continua a crescere: "Abbiamo puntato sull’innovazione"

Molti i giovani e le donne che hanno scelto Confcommercio per realizzare la propria idea imprenditoriale

Il presidente Gianni Indino nella foto

Confcommercio della Provincia di Rimini continua a crescere. Si è svolta l’assemblea di approvazione del bilancio consuntivo del 2015 - approvato all’unanimità e con grande soddisfazione degli intervenuti - dalla quale è emersa la buona salute di cui gode l’Associazione riminese. Dopo un 2014 da incorniciare, il 2015 è andato addirittura meglio. Sono 315 i nuovi Associati, distribuiti in tutta la provincia e in molteplici settori. Sui comuni della costa le migliori performance: Rimini in primis, ma ottimi risultati anche a Riccione e Cattolica.

La delegazione di Santarcangelo ha confermato la sua vivacità imprenditoriale; segnali di crescita incoraggianti sono arrivati anche dalla Delegazione di Morciano. Tanti pubblici esercizi, ma importanti tassi di crescita anche nell’abbigliamento, nel dettaglio alimentare, nell’intermediazione immobiliare, nel settore ricettivo, solo per citarne alcuni. Molti i giovani e le donne che hanno scelto Confcommercio per realizzare la propria idea imprenditoriale: food, dettaglio alimentare specializzato, abbigliamento, e-commerce i settori più gettonati.

Tra i nuovi servizi erogati ai soci, è stata molto apprezzata la nascita all’interno dell’Associazione dello sportello credito e agevolazioni alle imprese, in grado di fornire una consulenza economico-finanziaria per le imprese nascenti ed esistenti e di intercettare tutte le risorse e le agevolazioni che sono a disposizione per chi fa impresa sul nostro territorio. Molto successo anche per i servizi di supporto all’ingresso e allo sviluppo delle attività commerciali nei social network. 

Tante le imprese associate che sono cadute purtroppo sotto la scure della crisi, circa 100, cessando l’attività svolta. Nonostante questo dato, il saldo tra nuove aziende associate e ditte cessate rimane ampiamente positivo, un dato in netta controtendenza rispetto alla situazione generale del mondo della rappresentanza. Dichiara il presidente Gianni Indino: "Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto. Il 2015 si è chiuso molto bene e i dati parziali del primo semestre del 2016 sono nel segno della continuità. Al giro di boa di quest’anno, infatti, i dati sono in linea con lo scorso anno, tuttavia dalle importanti iniziative che promuoveremo al termine della stagione estiva ci aspettiamo un ulteriore balzo in avanti".

"Abbiamo puntato sull’innovazione, sulla consulenza a 360 gradi, su un ventaglio di servizi sempre più ampio ed efficace nel sostenere chi fa impresa, sulla formazione degli imprenditori e dei dipendenti, sul credito, e abbiamo ottenuto risultati molto incoraggianti. Già lo scorso anno abbiamo ampliato il nostro organico con altri professionisti per riuscire ad offrire consulenze e servizi di qualità ad un numero sempre maggiore di imprese e anche quest’anno abbiamo ricerche di personale aperte per diverse posizioni - prosegue Indino -. In un momento di difficoltà come quello attuale, consolidarsi come interlocutore di riferimento per il mondo imprenditoriale del territorio non è affatto scontato, significa che abbiamo lavorato tanto e bene".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Desidero ringraziare tutti gli Associati, per la vicinanza che manifestano costantemente all’Associazione, per l’impegno e per il contributo di idee che tanti di loro apportano - conclude -. E’ grazie a loro che l’Associazione è sempre più rappresentativa e le sue azioni più incisive. Dobbiamo infatti avere sempre ben chiaro il nostro ruolo di Associazione di rappresentanza, che noi interpretiamo con grande responsabilità e decisione per tutelare le nostre imprese e sostenerle nello sviluppo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • "Quelle strane coincidenze", Wuhan e Codogno vicini alla fiera del Sigep

  • Ristoratore stroncato da un improvviso malore nella sua abitazione

  • "Se curva epidemiologica non si abbassa, entro le prossime 2 settimane servono ospedali da campo"

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Diminuiscono i nuovi contagiati. Venturi: "Faccio il tifo per Rimini, ha preso misure draconiane che danno risultati"

Torna su
RiminiToday è in caricamento