Confcooperative lancia il gruppo di acquisto per l’energia elettrica e il gas

È nato diversi anni fa in forma cooperativa e rappresenta famiglie di Rimini, Ravenna e Bologna

Sul territorio di Rimini un gruppo di acquisto di persone che hanno deciso di unire le forze per acquistare energia elettrica e gas alle migliori condizioni c’è già e si chiama Cooperutenti. È nato diversi anni fa in forma cooperativa ed è oggi un sistema rodato che nel tempo, su richiesta dei soci, ha ampliato anche la gamma di servizi quali l’assistenza mutualistica sanitaria, polizze assicurative con tariffe dedicate per auto e famiglia e vantaggi negli acquisti presso fornitori di vari servizi di utilità alla famiglia. "Qualsiasi iniziativa che, secondo il principio de ‘l’unione fa la forza’ è meritevole di attenzione - sottolinea Giacomo Vici, socio ed attuale presidente della cooperativa di utenti -. Noi stessi, anni fa, ci siamo uniti per acquistare servizi per noi e per le nostre famiglie sapendo che, insieme, possiamo ottenere le migliori condizioni".

Ad oggi Cooperutenti, è attiva in provincia di Rimini, Ravenna e Bologna e offre ai soci una soluzione 100% Green, proveniente da fonti rinnovabili certificate e molto semplice da comprendere: contratti di energia elettrica e gas ad uso domestico con costi della materia prima agganciati al prezzo di maggior tutela fissato dall’Autorità (ARERA) scontati rispettivamente del 12% e del 7% e con i costi accessori in chiaro: "La nostra proposta è diversa perché è differente il modo di approcciare la questione - continua Vici - abbiamo privilegiato la trasparenza  perché il prezzo dell’energia per il servizio di maggior tutela è pubblico ed aggiornato ogni tre mesi, quindi  lo sconto è chiaro e calcolabile,   non solo per il primo anno. Questi elementi fanno la differenza rispetto ai prezzi fissi o variabili legati a indici strani e poco comprensibili proposti dal mercato. Questo è ciò da cui intendevamo difenderci ed il motivo per cui siamo nati. I nostri Soci apprezzano e sono essi stessi i principali sostenitori e promotori".

Per garantire il miglior prezzo, i costi di gestione di Cooperutenti sono ridotti al minimo e, ovviamente, nessun amministratore della cooperativa percepisce alcun compenso. "Per offrire un servizio il più possibile trasparente, professionale e completo il gruppo di acquisto può contare su personale specializzato e presente sul territorio. Persone a disposizione dei Soci sia per la lettura delle attuali bollette che per le pratiche di assistenza e cambio gestore, come pure per spiegare dettagliatamente le condizioni delle agevolazioni presso esercenti, fornitori di servizi al cittadino. Siamo nati in forma cooperativa e grazie al supporto di Confcooperative Ravenna-Rimini - conclude Vici - siamo stati in grado di ridurre al minimo anche i costi di struttura, garantendo a tutti gli utenti risparmi importanti ma massima efficienza".

Potrebbe interessarti

  • Aiuto! Ho le formiche in casa: ecco come allontanarle

  • Come allontanare api, vespe e calabroni con rimedi naturali

  • Arredare casa al mare: idee e consigli per l'arredo perfetto

  • Cervicale: sintomi, rimedi ed esercizi

I più letti della settimana

  • Violento temporale notturno, scaricati in mare i liquami fognari scatta lo stop alla balneazione

  • Maxi concorso in Regione, l'Emilia-Romagna pronta ad assumere quasi 1500 persone

  • Autotrasportatore riminese perde la vita in un drammatico tamponamento a catena

  • Rinuncia alla plastica e aumenta i clienti: una gastronomia riminese batte oltre 20mila scontrini dopo la svolta green

  • Ciclista perde la vita dopo un drammatico incidente stradale

  • Schianto in moto alla rotonda alle porte di San Giovanni: grave un 23enne soccorso con l'elimedica

Torna su
RiminiToday è in caricamento