Consob, via libera alla quotazione in Borsa di Italian Exhibition Group

L’inizio delle negoziazioni delle Azioni sul MTA, atteso per il giorno 6 dicembre 2018, sarà stabilito da Borsa Italiana con successivo avviso

Nella giornata di giovedì la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (“CONSOB”) ha rilasciato il provvedimento di approvazione alla pubblicazione del documento di registrazione (il “Documento di Registrazione”) con nota del 29 novembre 2018, protocollo n. 0495791/18 e della nota informativa sugli strumenti finanziari (la “Nota Informativa”) e della nota di sintesi (la “Nota di Sintesi”) con nota del 29 novembre 2018, protocollo n. 0495792/18 (il Documento di Registrazione, la Nota Informativa e la Nota di Sintesi congiuntamente, il “Prospetto”), relativi all’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie (le “Azioni”) di Italian Exhibition Group S.p.A. (la “Società”) sul Mercato Telematico Azionario (“MTA”) organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“Borsa Italiana”), ricorrendone i presupposti sul segmento STAR.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Prospetto è stato depositato presso la CONSOB e pubblicato in data odierna nelle forme e nei termini di legge, ed è a disposizione presso la sede legale della Società, in Rimini (RN), via Emilia n. 155, nonché sul sito internet della Società www.iegexpo.it, sezione Investor Relations. L’avviso di avvenuta pubblicazione del Prospetto sarà pubblicato in data 30 novembre 2018 sui quotidiani Il Sole 24 Ore e Milano Finanza. L’inizio delle negoziazioni delle Azioni sul MTA, atteso per il giorno 6 dicembre 2018, sarà stabilito da Borsa Italiana con successivo avviso, subordinatamente alla verifica della costituzione del flottante sufficiente. Qualora, ad esito delle verifiche di Borsa Italiana, non dovessero essere integralmente soddisfatti i requisiti di capitalizzazione e diffusione tra il pubblico richiesti per la qualifica di STAR, la Società intende comunque proseguire nel proprio obiettivo di quotazione sul MTA. Equita SIM S.p.A. e Intermonte SIM S.p.A. agiscono in qualità di Coordinatori dell’Offerta e Joint Bookrunner nell’ambito del Collocamento Istituzionale; Intermonte, inoltre, riveste il ruolo di Sponsor della Società nei rapporti con Borsa Italiana ai fini della Quotazione e Specialista. Pricewaterhouse Coopers S.p.A. è la società di revisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Ecco la nuova spiaggia di Rimini: 18 metri quadri a ombrellone, apertura fino alle 22 e ok al delivery

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Discoteche, il mondo della notte si reinventa e punta alla riapertura

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

Torna su
RiminiToday è in caricamento