Da Visit Romagna oltre un milione di euro per sostenere gli eventi dei Comuni

Stanziati anche 1,4 milioni per il funzionamento degli uffici di accoglienza turistica e più di 775.000 per i grandi eventi di sistema

Quasi 3,5 milioni di euro per sostenere il turismo in Romagna e nei suoi Comuni: il Consiglio di amministrazione di Visit Romagna venerdì pomeriggio ha approvato all’unanimità i finanziamenti del Programma turistico di promozione locale. Una parte significativa degli stanziamenti è destinata direttamente ai Comuni, per aiutarli nella realizzazione degli appuntamenti di maggiore richiamo turistico: si tratta in totale di 1.243.000 euro, divisi tra i 932.000 direttamente per l’organizzazione degli eventi e i 311.000 riservati alla promozione.

E da Visit Romagna arrivano anche i fondi per garantire il funzionamento dell’informazione turistica sul territorio, a partire dai 44 uffici IAT: un impegno che supera gli 1,4 milioni di euro. Con la delibera approvata questa mattina, Visit Romagna mette in campo anche le risorse per sostenere i grandi eventi e gli eventi di sistema per tutto il 2019: dagli appuntamenti che coinvolgono tutto il territorio come La Notte Rosa e il Capodanno in Romagna ai grandi eventi di richiamo internazionale come la MotoGP a Misano. Si tratta in totale di più di 775.000 euro, di cui 279.000 sono destinati specificatamente alla tappa del motomondiale che si tiene nel circuito dedicato a Marco Simoncelli.

"Visit Romagna sostiene con impegno e convinzione gli eventi di qualità dei singoli Comuni con l'obiettivo di promuovere l'offerta unica e straordinaria della Romagna tutta, un territorio che incarna la dolce vita per dodici mesi all'anno- spiega il presidente di Visit Romagna Andrea Gnassi-. Cultura, sport, musica, enogastronomia, divertimento, tradizioni: gli appuntamenti di questo Programma turistico rispecchiano perfettamente la varietà di proposte che la Romagna può mettere in campo per competere nei diversi mercati turistici come una unica destinazione, fatta di proposte distinte ma non distanti".

I 932.350 euro che Visit Romagna mette in campo per i progetti di animazione turistica del territorio incrociano un totale di 58 progetti su tutte e quattro le Province: si va dai grandi eventi turistici a eccellenze della cultura come il Festival di Santarcangelo dei Teatri o le grandi mostre di Ferrara, dagli appuntamenti dedicati ai prodotti enogastronomici più tipici e pregiati alle competizioni sportive di grande richiamo come il Giro d’Italia Under 23. Con i 331.000 euro destinati ai Comuni per la promozione, Visit Romagna sostiene invece un totale di 33 tra eductour, press tour, attività di comunicazione e iniziative di rebranding con cui gli enti locali si presentano al meglio ai loro mercati di riferimento: si va dalla Slow Route Experience di Cervia alla promozione del Patrimonio Unesco di Ravenna fino al progetto “Valmarecchia Terra dei Malatesta e dei Montefeltro”.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

  • Caldo in auto: ecco come viaggiare freschi

I più letti della settimana

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Smontano la cassaforte nella stanza dell'hotel e fuggono con 40mila euro di gioielli

Torna su
RiminiToday è in caricamento