Il "re delle scarpe" Baldinini vuole investire su Pennabilli. "Ma serve una nuova Marecchiese"

Ha esortato così il sindaco ad accelerare i tempi, assieme a tutte le altre istituzioni, per lo sviluppo del progetto già avviato per una nuova Marecchiese

Il "re delle scarpe" Gimmy Baldinini è pronto a investire a Pennabilli, ma prima la nuova Marecchiese. E' ciò che è scaturito sabato dopo l'ennesimo incontro con il siindaco di Pennabilli Mauro Giannini. L'imprenditore si è innamorato del nostro territorio e da tempo ha stretto una profonda amicizia col primo cittadino per una condivisa visione di sviluppo territoriale. L’imprenditore ha espresso la volontà di voler espandere la sua prestigiosa attività anche nei nostri luoghi, aprendo una nuova fabbrica di produzione delle sue famose scarpe individuando la zona industriale di Ponte Messa.

Baldinini ha però sottolineato la priorità di una nuova viabilità per la Valmarecchia, per far sì che si possa essere competitivi al pari delle zone della riviera. Ha esortato così il sindaco ad accelerare i tempi, assieme a tutte le altre Istituzioni, per lo sviluppo del progetto già avviato per una nuova Marecchiese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Metromare, ufficializzate le tariffe della tratta Rimini-Riccione

  • Sesso a tre col transessuale finisce a sassate, nei guai coppia di fidanzati

  • L'autobus fa salire i passeggeri alla fermata e una macchina lo tampona in pieno

  • Trasporto pubblico, gli autisti incrociano le braccia

  • Molestie sessuali ad una bimba di 4 anni, papà a processo accusato di pedofilia

  • Primo giorno di Metromare, la nostra prova con "metro" e auto a confronto: vantaggi e svantaggi

Torna su
RiminiToday è in caricamento