Il riminese Giammaria Zanzini eletto vicepresidente di Federmoda Emilia Romagna

Un nuovo importante riconoscimento per Zanzini, dopo la nomina a consigliere nazionale dell’aprile scorso

Il riminese Giammaria Zanzini è stato eletto vicepresidente di Federazione Moda Italia - Emilia Romagna. Un nuovo importante riconoscimento per Zanzini, dopo la nomina a consigliere nazionale dell’aprile scorso. Confermato alla presidenza per acclamazione Marco Cremonini, già presidente Federmoda Bologna. "Sono onorato di proseguire il mio impegno in questo gruppo – dice Zanzini -. Continueremo ad impegnarci per trovare soluzioni alle problematiche del settore, a partire dalle regole su promozioni e saldi, sugli orari di apertura dei negozi e sugli outlet".

"Sarà proprio il tema delle promozioni il primo che il Comitato regionale porterà al tavolo dell’assessore regionale alle Attività produttive: l’obiettivo sarà giungere a regole certe, affinché le promozioni non vengano inflazionate, perdendo così di significato agli occhi dei consumatori - conclude -. La parola promozione deve essere spesa a proposito, indicando chiaramente il prezzo iniziale, la percentuale di sconto e il prezzo finale. Chi non rispetta le regole è giusto che paghi, per salvaguardare tutto il settore delle vendite. Chiediamo controlli perché la normativa non venga elusa con degli escamotage e sanzioni per i trasgressori, fino alla sospensione della licenza per i recidivi”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento