Nasce a Rimini la "scuola d’impresa" che insegna a diventare imprenditori di se stessi

Si tratta di una vera e propria scuola d’impresa dove vengono formate figure professionali altamente qualificate nel campo degli allestimenti fieristici

Nasce a Rimini la prima Corporate Academy in Italia del settore allestimenti fieristici. Si tratta di una vera e propria scuola d’impresa dove vengono formate figure professionali altamente qualificate nel campo degli allestimenti fieristici e dove gli studenti vengono orientati a percorsi di autoimprenditorialità e avvio d’impresa. Essere imprenditori di se stessi, guardarsi come una vera e propria “start up” significa, non solo, avere maggiori opportunità di successo in campo professionale, ma soprattutto sviluppare il senso di responsabilità di se stessi, che rappresenta la chiave della riuscita personale.

"La filosofia che sta alla base della scuola d’impresa “Città dei Maestri” - sottolinea il presidente Giordano Pecci - è l’investimento nel capitale umano, perché le persone rappresentano il bene più prezioso per un’azienda ed è necessario investire su di loro, sulla loro creatività e le loro passioni, per far emergere i talenti di cui ognuno di noi è custode. Stimolare i giovani ad essere audaci e coraggiosi protagonisti dell’oggi significa scommettere consapevolmente sul futuro delle nuove generazioni”.

La Città dei Maestri costituisce un vero e proprio laboratorio di innovazione in campo educativo e nel modo di avviare all’autoimprenditorialità e si fonda su due cardini di metodo: “imparare facendo” e valorizzare ogni persona, partendo dal presupposto che ognuno deve essere motivato per dare il meglio di sè e avere passione per costruire al meglio la propria futura professione. Non a caso le Corporate Academy, dette anche scuole d’impresa sono diventate lo strumento privilegiato delle imprese per formare, in maniera innovativa, personale altamente qualificato e per far “emergere i talenti”. Nate negli Stati Uniti, nell’ambito della formazione aziendale, le Corporate Academy negli ultimi dieci anni hanno avuto un forte sviluppo anche in Italia. In Emilia-Romagna esistono 29 Corporate Academy ed hanno tutte una caratteristica comune: sono realtà innovative e in forte crescita in termini di utili, fatturato, occupazione e investimenti.

Lunedì alle 18 avverrà l’inaugurazione della Corporate Academy Città dei Maestri con l’avvio dei primi due corsi per “operatore del legno e dell’arredamento e “operatore di impianti elettrici e solari fotovoltaici”, interamente dedicati al settore degli allestimenti fieristici. Entrambi i corsi sono selezionati dalla Regione Emilia-Romagna all’interno del bando dedicato alla formazione di competenze per lo sviluppo delle filiere e dei sistemi produttivi. L’appoggio e il sostegno di una realtà leader del settore fieristico come Italian Exhibition Group e della sua controllata Prostand, a sua volta azienda ai primi posti in Italia ed in Europa nel settore degli allestimenti, rafforza e incoraggia allo sviluppo della Corporate Academy “Città dei Maestri”; nella certezza che molti altri attori del settore vorranno unirsi e sposare il progetto nei prossimi mesi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violazione delle norme ambientali, scattano i sigilli alla Petroltecnica

  • Incidenti stradali

    Rovinosa caduta in bicicletta, il cicloamatore finisce al "Bufalini"

  • Incidenti stradali

    Investita dal suv mentre attraversa la strada, ciclista trasportata al "Bufalini"

  • Cronaca

    Pesca un tonno da 40 chili, maxi multa per il pescatore di frodo

I più letti della settimana

  • Camionista ritrovato cadavere nella cabina del proprio mezzo pesante

  • Litiga con la compagna e si da fuoco davanti a lei, in gravi condizioni al "Bufalini"

  • Incidente durante la Messa, sacerdote finisce al pronto soccorso

  • I vicini non lo vedono uscire di casa, aprono la porta e lo trovano cadavere

  • Sparito da 5 giorni, ritrovato cadavere nella sua abitazione

  • "Questo terreno è mio": nella lite si scoprono fratelli a oltre settant'anni

Torna su
RiminiToday è in caricamento