Nel 2018 crescono sensibilmente le imprese straniere nella provincia

Secondo i dati della Camera di Commercio costituiscono il 12,2% del totale delle imprese attive

Nella Romagna, nell’anno 2018, i dati registrano una crescita delle imprese straniere attive, superiore all’incremento sia regionale che nazionale; crescita che risulta essere la più alta nel medio periodo. Aumentano le imprese straniere in tutti i principali settori economici, soprattutto nel macrosettore dei Servizi: servizi alle persone, alle imprese, alloggio e ristorazione e trasporti. Ottima, inoltre, la performance delle società di capitale. Secondo i dati Infocamere-Movimprese del 2018, elaborati dall’Ufficio Studi della Camera di commercio della Romagna per l’Osservatorio economico della Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini, al 31 dicembre 2018, nel sistema aggregato Romagna (Forlì-Cesena e Rimini) si contano 7.648 imprese straniere attive, che costituiscono il 10,7% del totale delle imprese attive (11,9% in regione e 10,4% a livello nazionale); nel confronto con il 31 dicembre 2017, si riscontra un aumento delle imprese straniere del 3,6%, superiore alla variazione positiva dell’Emilia-Romagna (+2,5%) e Italia (+2,1%). Tale incremento risulta essere il più alto nel medio periodo (dal 2013).

Nella provincia di Rimini, al 31 dicembre 2018 si contano 4.188 imprese straniere attive che costituiscono il 12,2% del totale delle imprese attive (11,9% in regione e 10,4% a livello nazionale); nel confronto con il 31 dicembre 2017, si riscontra un incremento delle imprese straniere del 3,1%, superiore all’aumento regionale (+2,5%) e nazionale (+2,1%). Tale incremento risulta essere il più alto nel medio periodo (dal 2013). I principali settori economici risultano il Commercio (1.446 imprese straniere, 34,5% sul totale delle relative imprese), le Costruzioni (1.286, 30,7%), gli Alberghi e ristoranti (428, 10,2%), l’Industria Manifatturiera (220, 5,3%), Noleggio, agenzie viaggio e servizi alle imprese (165, 3,9%) e le Altre attività di servizi (prevalentemente Servizi alle persone) (162, 3,9%). Il settore con la più alta incidenza percentuale delle imprese straniere (sul totale delle imprese attive) è quello relativo alle Costruzioni (26,4%). Rispetto al 31/12/17, crescono le imprese straniere di tutti i principali settori: Commercio (+1,3%), Costruzioni (+3,4%), Alberghi e ristoranti (+4,9%), Ind. Manifatturiera (+3,3%), Servizi alle imprese (+2,5%) e Servizi alle persone (+9,5%).

Riguardo alla natura giuridica, prevalgono nettamente le imprese individuali (3.317 unità, 79,2% del totale delle imprese straniere), seguite dalle società di capitale (498 unità, 11,9%) e società di persone (337 unità, 8,0%); le imprese individuali sono anche quelle con la maggiore incidenza percentuale sul totale delle imprese attive (18,2%). In termini di variazione annua, crescono sia le imprese individuali (+1,9%), sia le società di persone (+3,1%) che, soprattutto, le società di capitale (+12,4%). In un contesto di analisi territoriale, poi, si evidenzia come più della metà delle imprese straniere provinciali si trova nel comune di Rimini (54,8%), classificato come “Grande centro urbano”; buona anche la presenza nei comuni di Riccione (9,8%), Bellaria (6,6%), Santarcangelo di Romagna (4,1%) e Coriano (1,7%), ossia nei cosiddetti “Comuni di cintura” (totale 22,2%), e di Cattolica (5,3%), Misano Adriatico (3,7%) e San Giovanni In Marignano (1,7%) (“area del Basso Conca”, totale 10,8%). Ad essi vanno aggiunti i comuni di Morciano (2,1%), San Clemente (1,5%) e Montescudo-Monte Colombo (1,4%), Verucchio (2,0%) e Novafeltria (1,4%). In merito, infine, alle nazionalità, Albania (620 imprese), Romania (346), Bangladesh (342), Cina (312) e Marocco (166) rappresentano i principali Paesi di provenienza degli imprenditori stranieri; in termini di incidenza percentuale, i suddetti Paesi raggiungono ben il 53,8% del totale straniero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Gambalunga in festa, il sindaco: "Biblioteca è una piazza, antidoto all'algoritmo e alla bestia"

  • Cronaca

    Spaccata nel negozio di marijuana legale, in "fumo" tutta la merce

  • Cronaca

    Dinner in the sky, dopo lo stop atteso il via libera della commissione

  • Cronaca

    Incidente tra auto e scooter, ad avere la peggio il centauro

I più letti della settimana

  • Gruppo di baby calciatori a Rimini per un torneo "festeggia" la Pasqua in ospedale

  • Squadra di baby calciatori in ospedale, individuato il virus che ha colpito i ragazzini

  • Si schianta contro un'auto sull'Adriatica: motociclista in gravi condizioni

  • Pace fiscale: pochi giorni per ottenere la falcidia dei debiti Equitalia

  • Ordinanza balneare 2019: stop a sigarette, plastica e cani sulla battigia

  • Mancano le autorizzazioni, salta l'inaugurazione del Dinner in the sky

Torna su
RiminiToday è in caricamento