Botteghe e rilancio delle piccole attività, tanti commercianti interessati al bando da 4 milioni

Un incontro con Emma Petitti e Zeinta de Borg. Antonio Cuccolo lancia la proposta di un itinerario turistico per i negozi storici

Continuano gli incontri con gli imprenditori organizzati da Zeinta di Borg sui bandi comunali e regionali. Mercoledì si è svolto il secondo incontro dedicato alle imprese e, oltre a parlare di Botteghe storiche, si è entrati nel vivo anche del bando regionale per il rilancio dei piccoli esercizi con l’Assessore al Bilancio della Regione Emilia-Romagna Emma Petitti e il funzionario del Comune di Rimini Giuseppe Mazzarino.

Sono state illustrate le modalità per entrare nella categoria delle Botteghe Storiche: 50 anni continuativi, stesso indirizzo, stessa attività, come deve essere il locale e cosa deve essere assolutamente necessario. Zeinta di Borg in collaborazione con Neon Rimini omaggerà la targa ufficiale delle Botteghe storiche ai soci che presenteranno ufficialmente la domanda.

La seconda parte della serata è stata dedicata al Bando regionale dedicato al commercio: ‘Sostegno ai piccoli esercizi commerciali’.

Sono quattro i milioni per il rilancio dei piccoli esercizi: fondi direttamente agli operatori e meccanismi premiali per chi è in affitto. In particolare, con le modifiche alla legge regionale 41, si potranno concedere contributi direttamente agli operatori commerciali con l’obiettivo di promuovere la qualificazione e la competitività degli esercizi tradizionali. Si tratta delle piccole e medie imprese fino a 40 addetti che esercitano attività di vendita negli esercizi di vicinato (quelli con una superficie fino a 150 metri quadrati nei Comuni fino a 10.000 abitanti e fino a 250 metri quadrati negli altri Comuni) e le attività di somministrazione di alimenti e bevande. 

L’assessore Petitti ha illustrato ai presenti le modalità del bando, ricordando il percorso durato diversi anni da parte di Zeinta di Borg per arrivare a questo importante risultato. Si tratta infatti di una legge molto importante per gli imprenditori e l’assessore ha dichiarato: “Un provvedimento da 4 milioni di euro più che mai importante, che mira a rivitalizzare un settore strategico per lo sviluppo dei territori e a favorire l’ammodernamento e l’evoluzione dei piccoli esercizi commerciali attraverso fondi che andranno direttamente agli operatori grazie alla modifica della legge regionale 41 del 1997. Nel bando si intende proporre anche una specifica premialità per incentivare gli esercizi commerciali che sono in affitto visto che, soprattutto nei centri storici, gli alti costi spesso rischiano di limitare le possibilità di investimento. Botteghe storiche, piccoli negozi, bar e pubblici esercizi fanno parte dell’identità delle città e dei piccoli centri urbani e rappresentano un elemento fondamentale per la vita delle comunità locali. Con questa misura, frutto di un lavoro in sinergia con le associazioni di categoria, vogliamo quindi valorizzare ulteriormente un settore prezioso per Rimini e l’Emilia-Romagna”.

Antonio Cuccolo, coordinatore di Zeinta di Borg, ha anche proposto un itinerario storico turistico per indicare le botteghe storiche del territorio di Rimini attraverso mappe dedicate, sul modello di altre città europee. Ci saranno altre serate per gli imprenditori che ne vorranno fare parte, il 4 e il 18 settembre in cui si parlerà sempre del bandi a favore delle imprese con esperti. 

Gli imprenditori presenti erano: Argilli Moto, Bar Commercio, Bar Turismo, Cappelleria Vitali, Coltelleria Nando, Cristallo d’argento, Frutta da Pirillo, Gifar, Tipografia Commerciale, Macelleria Da Sandro, Macelleria Drudi, Macelleria Pari, Forno Vecchia Pescheria, l’emiliana, Tua Sicurezza, Locarc, Yourboost, Brigliadori, Ferramenta Fucci, Local Action. C’era inoltre Marcello Para di Confartigianato, associazione con cui Zeinta di Borg collabora da tempo ad alcuni progetti a favore delle imprese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Metromare, ufficializzate le tariffe della tratta Rimini-Riccione

  • Sesso a tre col transessuale finisce a sassate, nei guai coppia di fidanzati

  • L'autobus fa salire i passeggeri alla fermata e una macchina lo tampona in pieno

  • Trasporto pubblico, gli autisti incrociano le braccia

  • Molestie sessuali ad una bimba di 4 anni, papà a processo accusato di pedofilia

  • Primo giorno di Metromare, la nostra prova con "metro" e auto a confronto: vantaggi e svantaggi

Torna su
RiminiToday è in caricamento