Turismo e commercio: Gnassi, Petitti e Corsini fanno il punto con i cittadini e gli operatori

"Sono settori strategici per lo sviluppo e la crescita di Rimini e di tutta l'Emilia-Romagna, è necessario riflettere con i lavoratori"

Appuntamento mercoledì 20 novembre, alle 21, all’Hotel Imperiale di Rimini (viale Vespucci 16) con l’incontro pubblico “Turismo e Commercio, interventi e politiche della Regione Emilia-Romagna a Rimini” insieme al sindaco di Rimini e presidente di Destinazione Turistica Romagna Andrea Gnassi, all’assessora regionale al Bilancio Emma Petitti e all’assessore regionale al Turismo Andrea Corsini. Il dibattito sarà moderato da Alberto Vanni Lazzari, segretario PD Rimini.

L’iniziativa, voluta dal Partito Democratico cittadino, sarà l’occasione utile aprire un confronto con la cittadinanza e gli operatori del settore sulle opere e misure messe in campo in questi anni dalla Regione Emilia-Romagna per valorizzare l'offerta turistica e commerciale del territorio, nonché per individuare nuove proposte e progetti in un'ottica di ulteriore promozione della città.  “Faremo un bilancio complessivo su quanto fatto nel corso di questa legislatura dalla Regione Emilia-Romagna per Rimini in materia di turismo e commercio - spiega l’assessora Emma Petitti -. Ultimo in ordine di tempo, ad esempio, il maxi finanziamento regionale di 8 milioni di euro per la realizzazione di tre stralci attuativi del Parco del Mare, progetto che rientra nel grande piano di riqualificazione dei lungomari del territorio riminese, per il quale la Giunta regionale ha messo a disposizione oltre 16,3 milioni di euro coprendo il costo dei progetti dal 70% all’80%. Il turismo e il commercio, inutile dirlo, rappresentano dei settori strategici per lo sviluppo e la crescita di Rimini e di tutta l'Emilia-Romagna, su cui è importante riflettere e creare occasioni di discussione con i lavoratori. In questi anni come Regione è stato fatto tanto a riguardo, dal ripascimento e la manutenzione del litorale alla sicurezza e riqualificazione dei porti, dal sostegno alle imprese per la riqualificazione degli alberghi e dei negozi alle azioni a favore dei piccoli esercizi commerciali. Il tutto, attraverso servizi innovativi, sostenibile e all'avanguardia volti a rendere la Riviera ancora più competitiva e attrattiva".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Vent'anni fa l'arrivo dal Senegal, la sfida di Sonia: "Apro la mia trattoria romagnola"

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, prevenzione e modalità di trasmissione

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Vasco Rossi si fermerà a Rimini per venti giorni: le date del "soggiorno"

  • Il Comune pronto a demolire balconi trasformati in verande e sale da pranzo coperte

Torna su
RiminiToday è in caricamento