Società aeroporti: si chiude il rubinetto della Regione. Fondi finiti

"C'è l'impegno della Regione ad incontrare a breve i soci in merito al Piano industriale di Sar (Società Aeroporti Romagna). La Regione ha fatto tutto il possibile"

“C’è l’impegno della Regione ad incontrare a breve i soci in merito al Piano industriale di Sar (Società Aeroporti Romagna). La Regione ha fatto tutto il possibile, è entrata nella compagine sociale delle due società, Rimini e Forlì, ma occorre che anche gli altri soci, in modo coerente, tengano fede agli impegni presi”. Lo dice l’assessore regionale ai Trasporti, Alfredo Peri, in risposta ad un’interrogazione di Tiziano Alessandrini (Pd) che chiedeva lumi sulla situazione degli aeroporti romagnoli, in particolare sui “rallentamenti” e sugli “ostacoli” frapposti al piano di integrazione degli scali.

Alessandrini chiedeva inoltre di rivedere il bilancio della Regione al fine di prevedere ulteriori risorse da destinare agli aeroporti della Romagna. Su quest’ultimo punto Peri ha precisato che “il bilancio regionale non consente operazioni di natura finanziaria”.

Il consigliere Pd, che nella replica si è dichiarato “parzialmente soddisfatto”, ha manifestato preoccupazione per i ritardi nella creazione di un'unica società, auspicando che tutti gli attori coinvolti siedano senza ulteriori indugi al tavolo di concertazione per dare vita in tempi rapidi al piano industriale di Sar, al fine di evitare di fare fallire il progetto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • A Le Iene la verità di Miradossa: "Pantani ucciso per portargli via 20mila euro"

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento