Leggende, tradizioni e miti: San Leo torna ad ospitare "AlchimiAlchimie"

  • Dove
    Sedi varie - Vedi programma
    Indirizzo non disponibile
    San Leo
  • Quando
    Dal 23/08/2014 al 26/08/2014
    vedi programma
  • Prezzo
    7 euro
  • Altre Informazioni

La Città di San Leo è pronta ad ospitare “AlchimiAlchimie”, evento atteso dell’ intensa estate leontina che da sabato 23 a martedì 26 Agosto ricorderà il conte di Cagliostro attraverso una cena in Fortezza, incontri e spettacoli alla scoperta di leggende, tradizioni e miti legati alla notte dei tempi. Per quattro giorni il Centro Storico dell’antica capitale del Montefeltro si trasforma nel palcoscenico naturale e perfetto per eventi di piacevole intensità e performance di artisti e compagnie capaci di emozionare adulti e bambini, in ogni angolo della città.

Conferenze -  “Conosci te stesso” è il tema delle conferenze che sabato 23 (mattina 10.00 - 13.00; pomeriggio 15.30 – 18.30), domenica 24 (mattina 10.00 - 13.00; pomeriggio 15.30 – 18.30), lunedì 25 (pomeriggio 15.30 – 18.30) e martedì 26 (pomeriggio 15.30 – 18.30), vedranno alternarsi nel Palazzo Mediceo importanti relatori. Le conferenze sono frutto del contributo da parte dell’Università “Carlo Bo” di Urbino, dell’Istituto di Medicina Naturale di Urbino, della Gran Loggia d’Italia di Roma, del Grande Oriente d’Italia di Roma e del Comitato Scientifico di AlchimiAlchimie di cui fanno parte Antonio Binni, Stefano Bisi, Rosalba Caruso, Giovanni Cecconi, Marco Rocchi, Antimo Zazzaroni. Gli incontri sono gratuiti e aperti al pubblico.

Spettacoli centro storico - Ogni giorno, dal tardo pomeriggio, musica, colori, suoni, acrobazie, danze, trampoli caleranno il Centro Storico di San Leo in un’atmosfera incantata che porterà il pubblico a scoprire la migliore arte itinerante ed audaci esibizioni capaci di mozzare il fiato. Ospiti dell’edizione 2014 i Materia Viva che lunedì 25 alle ore 22.30 e martedì 26 alle ore 22 porteranno in scena a San Leo “Alchimia”, un nuovo spettacolo ispirato al mistero delle ricerche alchemiche. Un susseguirsi di immagini in cui si fondono energie diverse, dando vita ad un’atmosfera magica e misteriosa.

Gli ingredienti alchemici della fusione saranno il fuoco, l’acrobatica aerea su cerchio, trapezio doppio, tessuto, in una sequenza di immagini che culmineranno in una danza d’oro su trampoli. Sfere di cristallo ruoteranno ed ipnotizzeranno il pubblico, dando l’impulso al movimento d’insieme e alle suggestioni. Uno spettacolo di straordinaria potenza visiva ed evocativa, accompagnato da musiche senza tempo (www.materiaviva.it).

Danza acrobatica, piramidi umane, evoluzioni nell’aria e giochi con il fuoco saranno espressione della maestria artistica del gruppo africano Asante Kenya ospiti di sabato 23 e domenica 24 con diverse repliche di spettacolo nelle due giornate. Due pareti adiacenti della Torre Campanaria saranno l’eccezionale supporto del movimento delle danzatrici della Compagnia Cafelulé, nata grazie all’incontro artistico tra Federica Madeddu, Eleonora Merisio, Caterina Oneto e Lucia Taietti. “Segreti di panni sporchi” è il titolo dello spettacolo di danza verticale che la Compagnia Cafelulé (scene e costumi di Francesca Manetta) offrirà al pubblico di “AlchimiAlchimie” da sabato 23 a martedì 26.

Contrastanti emozioni si avvicenderanno negli animi degli spettatori che assisteranno a coreografie verticali nei colori del tramonto e nell’incanto della notte su di un palcoscenico dove l’architettura e la natura diventano parti integranti della scenografia. (www.cafelule.it). Martedì 26 (ore 19.00, 20.30, 21.30) “Carillon”, un pianoforte meccanico vagherà per San Leo sulle note della musica guidato da un settecentesco pilota mentre un’eterea ballerina danzerà sulle punte come un vero Carillon d’altri tempi. (www.italento.it)

Giardino Belvedere - Il Giardino Belvedere per quattro giorni (dalle ore 18.30 alle ore 22.30) sarà il luogo ideale dove ritrovare giochi e animazioni per bambini e famiglie a cura della Cooperativa Kaleidos: giochi classici da strada, giochi in legno di diverse culture e tradizioni, spazio attrezzato con costruzioni in legno, burul gioco popolare friulano con trottole lanciate a filo, kubb l’antico gioco dei vichinghi, giochi della trazione emiliano romagnola, laboratori (Il mondo in gioco, giochi e giocattoli dei nonni, riciclando) inoltre... teatrino dei burattini, letture animate e giocoleria. Al Pozzo di Cagliostro, invece, magia di palloni colorati, gadget e zucchero filato in regalo a tutti i bambini.

Tanti altri intrattenimenti condurranno piacevolmente il pubblico al culmine di ogni giornata di “AlchimiAlchimie”, dove protagonisti saranno ben tre Spettacoli Piromusicali e, novità 2014, Fontane Danzati in concerto. Gli ormai celebri Spettacoli Piromusicali di “AlchimiAlchimie” che tutti attendono di anno in anno con forte trepidazione, mai come nell’edizione 2014, meritano di essere visti tutti. Si tratta infatti di tre spettacoli della medesima intensità ma che si distinguono l’uno dall’altro per le musiche scelte quale base per far “danzare” il fuoco. (www.fontipirotecnica.com; www.alterecho.it) Sabato 23, alle ore 23.15, “Fuochi in Fortezza”, travolgente spettacolo piromusicale con musiche classiche e tradizionali.

Domenica 24, alle ore 23.15, “Fuochi in Fortezza”, suggestivo spettacolo piromusicale con colonne sonore cinematografiche. Martedì 26, alle ore 23.15, “Incendio della Fortezza”, spettacolo piromusicale dedicato a Cagliostro con musiche e fuochi in gioco alchemico. Incendio della fortezza e coreografia musicale creata appositamente per l’evento in anteprima assoluta per San Leo. Novità 2014, Lunedì 25 Agosto, alle ore 23.15, ”Fontane in concerto”, scenografiche fontane danzanti di acqua, luci, musica e lame di fuoco. (www.naldys.it).

Cena in Fortezza - Lunedì 25 alle ore 20.30, “Cena in Fortezza”. Il conte di Cagliostro invita a cena nella magica atmosfera della Fortezza. Profumi e sapori si fonderanno nelle preparazioni del Catering “Il Sottobosco” e per gli amanti del giallo una serata unica curata dall’Associazione “La Caccia al teshorror”. Per la cena, prenotazione obbligatoria entro il 22 Agosto presso l’Ufficio Turistico I.A.T. Tel 0541/926967 - info@sanleo2000.it, costo Euro 35.00 a persona.

Nelle giornate di Domenica 24, Lunedì 25 e Martedì 26, “Entra in un Paesaggio d’Arte!” (ore 18.00). Un viaggio nel paesaggio del Rinascimento con visita guidata ai Balconi di Piero della Francesca di San Leo. Prenotazione obbligatoria presso Ufficio Turistico IAT di San Leo, Tel 0541/926967, Biglietto 5 euro dai 12 anni in su. (www.montefeltroveduterinascimentali.eu)

INFORMAZIONI UTILI - Biglietto d’ingresso all’evento (23, 24, 25 e 26 Agosto) 7 euro (dai 10 anni in su). Negli stessi giorni è attivo un servizio di navetta gratuito che conduce dai vari parcheggi gratuiti alla biglietteria dell’evento. Fortezza Rinascimentale (Regolarmente aperta con biglietto separato dall’evento) 23, 24, 26 agosto orario continuato dalle ore 9.30 alle 18.15 (ultimo ingresso alle 17.30). 25 agosto orario continuato dalle ore 9.30 alle 20.00 (ultimo ingresso alle ore 19.00) Per informazioni, prenotazioni visite ai Balconi e prenotazione Cena in Fortezza (entro il 22 agosto): Ufficio Turistico IAT Tel 0541/926967 – info@sanleo.2000.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • I luoghi dell'abbandono raccontati in un nuovo contest fotografico

    • dal 15 ottobre al 1 novembre 2019
  • Happening gratuito: l'ultima festa prima della chiusura del Lavatoio

    • solo oggi
    • Gratis
    • 18 ottobre 2019
    • Teatro Il Lavatoio
  • "Fatti un selfie in maschera": torna a Bellaria l'isola di Halloween

    • Gratis
    • 31 ottobre 2019
    • Isola dei Platani

I più visti

  • Buongustai a tavola con la Sagra del tartufo bianco pregiato

    • dal 6 al 27 ottobre 2019
  • Si sale sul treno a vapore per la sagra delle castagne di Marradi

    • 27 ottobre 2019
  • A Montefiore la Sagra della castagna torna con ricette della tradizioni, mercatini e musica

    • Gratis
    • dal 13 al 27 ottobre 2019
    • centro storico di Montefiore
  • I luoghi dell'abbandono raccontati in un nuovo contest fotografico

    • dal 15 ottobre al 1 novembre 2019
Torna su
RiminiToday è in caricamento