L'indie rock esplode nel concerto di Scala & Kolacny Brothers

Prendere i brani più celebri di Bjork, Coldplay, Radiohead, U2, Nirvana, Depeche Mode, U2, Metallica, Muse e Rammstein, riarrangiarli adattandoli ad un coro di giovani e talentuosi cantanti. Un progetto musicale unico quello che sarà proposto al pubblico del Teatro Novelli domenica 18 settembre per uno degli appuntamenti collaterali della Sagra Musicale Malatestiana. Alle 21 infatti i riflettori si accendono su Scala & Kolacny Brothers, un coro indie-rock che comprende i due fratelli Kolacny, Steven al pianoforte e Stijn nella veste di direttore, e Scala, un ensemble vocale composto interamente da ragazze fra i 16 e i 26 anni. Scala & Kolacny Brothers (fondato nel 1996 ad Aarschot, in Belgio) prende canzoni “classiche” della scena rock e indie e le reinventa con effetti mozzafiato, spesso con il piano solo ad accompagnare le voci. Sempre più spesso vengono impiegate anche le percussioni, i sequenziatori e i sintetizzatori e spesso si propongono con la rock band stessa di Scala.

In Italia si sono fatti conoscere soprattutto a partire dal luglio 2010, quando la loro cover del celebre brano dei Radiohead “Creep” è stata utilizzata nel trailer del film “The Social Network” di David Fincher. Il 2011 è stato l’anno del lancio di Scala & Kolacny Brothers sulla scena musicale internazionale, grazie a spettacoli sold-out di grande successo in tutta Europa (Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Spagna), in America (Stati Uniti e Canada) e Asia (Sud Corea). L’ultimo album, Solstice, è uscito in giugno per festeggiare i 20 anni di carriera e raccoglie 20 cover che spaziano fra generi musicali passando dai Cure a John Legend, dai Nine Inch Nails a Britney Spears, dagli Eurythmics a Phil Collins, fino all’immancabile omaggio a David Bowie con la cover di "Heroes". Oggi Scala & Kolacny Brothers si esibisce sulla scena internazionale e in Belgio, continuando a reinventare e migliorare la propria formula di successo basata sul suono intimo e unico delle voci Scala.

Ingresso unico euro 12

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento