Tour alla scoperta dei castelli in epoca malatestiana

Dal 27 al 29 ottobre a Rimini, a Castel Sismondo, si terrà un evento culturale di rilievo nazionale dedicato all’architettura castellana con particolare riferimento ai castelli Malatestiani. Il titolo; “I castelli in epoca malatestiana. Residenza e difesa in Italia tra medioevo e Rinascimento”, riassume un programma dedicato alle fortificazioni riminese nel rapporto con lo sviluppo architettonico, militare e residenziale del resto della penisola. L’iniziativa è a cura dell’Istituto Italiano dei Castelli, con la fondamentale organizzazione curata dalla Sezione Emilia Romagna, in collaborazione con l’Assessorato alle Arti della città di Rimini. Il progetto nasce dall’idea di celebrare la figura di Dino Palloni, esimio storico delle fortificazioni medievali e rinascimentali e compianto socio dell’Istituto Italiano dei Castelli, nella sua città e a cinque anni dalla prematura scomparsa. La concomitanza dell’iniziativa con le celebrazioni Malatestiane, promosse dall’Assessorato alle Arti del Comune di Rimini, ha reso possibile l’ideazione di un progetto culturale che si compone di un nutrito programma di valore scientifico e divulgativo che vedrà la presenza di numerosi studiosi di fama nazionale ed internazionale.

Gli aspetti dedicati ai temi malatestiani verranno affrontati da: Angelo Turchini, Giovanni Rimondini, Andrea Ugolini, Chiara Mariotti, Marcello Cartoceti, Luca Mandolesi, Anna Bondini e Franca Manenti Valli, mentre Mario Scalini, Massimiliano Righini e Matteo Casadei si occuperanno di temi relativi alle artiglierie e agli armamenti. L’elenco degli studiosi illustri che parteciperanno annovera: Aldo A. Settia, Marco Dezzi Bardeschi, Enrico Lusso, Vittorio Foramitti, Achille Lodovisi, Gianni Perbellini, , Domenico Taddei, Gian Maria Labaa, Giulio de Jorio Frisari, Patrizia Valle, Giorgia Gentilini e Fiorenzo Meneghelli.

Il progetto prevede la realizzazione di un convegno di studi, organizzato in diverse sezioni, dedicato ai temi:
- “Castel Sismondo e i castelli dei Malatesta”
- “Fortificazioni, armamenti e architetture in epoca malatestiana”
- “I castelli italiani tra medioevo e rinascimento: continuità e innovazioni”
Nell’ambito dell’iniziativa, organizzata con la collaborazione dell’Ordine degli Architetti di Rimini e con il patrocinio dell’Ordine degli Ingegneri di Rimini verranno presentate, mediante esposizione e presentazione, anche le tesi vincitrici della ventesima edizione del “Premio Tesi di laurea sull’architettura fortificata”.

Nelle giornate di sabato e domenica, grazie alla collaborazione con l’Associazione Culturale Compagnia di San Martino e l’Associazione “Imago Antiqua”, sarà possibile visitare Castel Sismondo partecipando a visite guidate gratuite, con prenotazione obbligatoria, che affronteranno due tipologie di percorso:
- Percorso di visita “A” proposto dal Gruppo di Studio “ Dino Palloni” della Sezione Emilia Romagna dell’Istituto Italiano dei Castelli dedicato alla storia dell’edificio attraverso le sue fasi costruttive e le sue caratteristiche difensive nel rapporto con l’architettura militare del Rinascimento italiano.
- Percorso di visita “B” organizzato dall’Associazione culturale Compagnia di San Martino e in collaborazione con l’Associazione culturale Imago Antiqua, approfondirà gli aspetti di vita quotidiana, militare e civile.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel

I più visti

  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento