La fuga dalla guerra di Ismail nella pellicola di Costanza Quatriglio

Cinema italiano in vetrina al Cinema Tiberio, che dedica la rassegna "Riusciranno i nostri eroi" alle produzioni del nostro Paese. Da giovedì 18 a sabato 20 ottobre in prima visione Sembra mio figlio di Costanza Quatriglio (previsto un collegamento via Skype con la regista nella serata di giovedì 18 ottobre) con Basir Ahnang, Dawood Yousefi e Tihana Lazovic, film applaudito al Festival di Locarno e premiato da Amnesty International per il suo contributo sul tema dei diritti umani, in una storia di forte presa emotiva sul tema quanto mai attuale dell’immigrazione. Ismail è sfuggito alle persecuzioni in Afghanistan quando era bambino e vive in Europa con il fratello. La madre, che non ha mai smesso di attendere notizie dei suoi figli, oggi non lo riconosce. Ismail andrà incontro al destino della sua famiglia facendo i conti con l’insensatezza della guerra e con la storia del popolo Hazara, cui appartiene.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Nell'Islanda di Erlingsson tra commedia e sentimenti

    • da domani
    • dal 18 al 23 gennaio 2019
    • Cinema Teatro Tiberio

I più visti

  • Al Pepenero una festa di compleanno per la soubrette televisiva e pornostar Malena

    • 19 gennaio 2019
    • Pepenero
  • Mecozzi spicca il volo dal suo teatro ritrovato

    • dal 26 al 27 gennaio 2019
    • Teatro Galli
  • "Un passatello per la ricerca", cibo e musica per i bambini

    • 20 gennaio 2019
  • Geleng racconta su tela i film di Fellini

    • Gratis
    • dal 5 dicembre 2018 al 31 gennaio 2019
    • Hotel duoMo
Torna su
RiminiToday è in caricamento