Rimini, tutto pronto per la nuova stagione del cinema Tiberio

Il Cinema Tiberio di Rimini (via San Giuliano, 16) presenta la prima parte della nuova stagione con un cartellone articolato da ottobre a dicembre 2015 con film di qualità, spettacoli cinematografici per la famiglia e i consolidati eventi di opera, balletto ed arte.

Il Cinema Tiberio di Rimini (via San Giuliano, 16) presenta la prima parte della nuova stagione con un cartellone articolato da ottobre a dicembre 2015 con film di qualità, spettacoli cinematografici per la famiglia e i consolidati eventi di opera, balletto ed arte. Due eventi in anteprima per riaprire la sala al pubblico dopo la consueta pausa estiva: lunedì alle 21 (ingresso libero) nell’ambito della Festa Parrocchiale di San Giuliano Martire proiezione del film La gabbia dorata di Diego Quemada-Diez, dedicato al tema della frontiera presentato attraverso il viaggio di tre giovani guatemaltechi Juan, Sara e Chauk verso l’agognata meta degli Stati Uniti, alla ricerca di un luogo dove giocarsi la possibilità di essere diversi da quello che la geografia ha scelto per loro alla nascita.

Martedì alle ore 20.15 (biglietti 12 euro interi, 10 euro ridotti) in diretta dalla Royal Opera House (è il primo evento della nuova stagione al cinema del prestigioso teatro inglese) il balletto Romeo e Giulietta su musiche di Serej Prokof’ev e coreografie di Kenneth McMillan, con i primi ballerini Stephen McRae e Sarah Lamb: è il 50esimo anniversario della coreografia di MacMillan, la più amata e la più rappresentata negli Stati Uniti e in Inghilterra, ed essa continua a risuonare, profonda e innovativa, lasciando il pubblico rapito, oggi come al suo primo debutto.

LA RASSEGNA NOTORIUS CINECLUB
L’appuntamento con il cinema di qualità proposto da Notorius Cineclub si sposta al martedì sera con inizio alle ore 21.15 (biglietti inter 5,50 euro, ridotti 4,50 euro); si parte il 13 ottobre con Gemma Bovary di Anne Fontaine con Fabrice Luchini e Gemma Arterton protagonisti di un’ intrigante variazione moderna di “Madame Bovary”. Segue il 20 ottobre Le regole del caos di Alan Rickman con Kate Winslet impegnata nell’elaborazione dei sontuosi giardini della reggia di Versailles. Per il 27 ottobre c’è il primo dei tre appuntamenti in rassegna con Il Cinema Ritrovato, i classici restaurati dalla Cineteca di Bologna: si ammirerà in tutto il suo splendore e in versione originale con sottotitoli Macbeth di Roman Polanski, eccellente adattamento cinematografico della tragedia shakespeariana. Dal romanzo best seller di Amélie Nothomb “Né di Eva, né di Adamo” il 3 novembre c’è Il fascino discreto dell’amore di Stephen Liberski, ambientato in un Giappone lontano dagli stereotipi. Suggestioni etniche ed ancestrali nel racconto di Jayro Bustamante che offre al pubblico il suo personale sguardo sul Guatemala contemporaneo nel film Vulcano in proiezione il 10 novembre.

Ritorna la regista di “Tomboy” Céline Sciamma con Diamante Nero (film in versione originale con sottotitoli, sullo schermo il 17 novembre) dedicato ad un gruppo di adolescenti alla ricerca del loro spazio nel mondo mentre il 24 novembre si celebrano i cinquant’anni del fulminante esordio di Marco Bellocchio con la proiezione del restaurato I pugni in tasca con Lou Castel e Paola Pitagora. Un momento di “genere” curioso e particolare con la proposta, il 1 dicembre, del western diretto dal danese Kristina Levring The Salvation con Mads Mikkelsen ed Eva Green seguito l’8 dicembre dal nuovo film di Mia Hansen-Løve Eden, storia di un dj intenzionato a smuovere il mondo giovanile negli anni ’90 in Francia. Kevin Kline, Maggie Smith, e Kristine Scott Thomas sono il terzetto di formidabili attori in disputa per un appartamento parigino nel film My Old Lady diretto da Israel Horovitz, in programma il 15 dicembre. Chiusura con il “botto” il 22 dicembre con Il terzo uomo di Carol Reed restaurato, occasione preziosa per vedere o rivedere su grande schermo (e in versione originale con sottotitoli) il capolavoro con Joseph Cotten, Alida Valli ed Orson Welles.

JUNIOR CINEMA
La domenica è la giornata dedicata alla famiglia che può contare sulle due proiezioni (ore 14.30 e 17) di film d’animazione e per ragazzi con i biglietti d’ingresso ad 5 euro interi, ed 4 euro (fino ai 12 anni) per i ridotti: la partenza è fissata il 4 ottobre con Home – a casa, cartoon Dreamworks con un buffo alieno e la sua amica terrestre. Il 18 ottobre c’è Sponge Bob – fuori dall’acqua con la divertente spugna marina ed i suoi amici che arrivano in superficie con inimmaginabili sorprese. Appuntamento con il più “piccolo” eroe Marvel il 25 ottobre con il film Ant-Man di Peyton Reed: Paul Rudd veste i panni del micro supereroe, spinto all’eroismo dal suo mentore Michael Douglas. Da non perdere il 1 novembre il fantasmagorico Il libro della vita, colorato e brillante film d’animazione creato dal regista Guillermo del Toro, mentre per il 22 novembre è atteso il gatto robot Doraemon nella sua ultima avventura animata Le avventure di Nobita e dei cinque esploratori. I gialli e popolarissimi Minions sono attesi il 29 novembre mentre per il 13 dicembre è in arrivo il cartoon Oops ho perso l’arca, spiritosa avventura di due “esclusi” dal viaggio di Noé.

OPERA LIRICA
Cinque appuntamenti in diretta dai più prestigiosi teatri internazionali con gli spettacoli del Grand Liceu di Barcellona e dell’Opéra di Parigi che affiancano le consolidate produzioni della Royal Opera House di Londra: sipario lunedì 5 ottobre alle ore 19.45 con la diretta da Londra de Le nozze di Figaro di Mozart.  Sempre da Londra giovedì 10 dicembre (ore 20.15) c’è il collegamento in diretta con il classico “duetto” di Cavalleria Rusticana di Mascagni e Pagliacci di Leoncavallo. Il primo evento da Parigi è giovedì 17 dicembre (ore 19.30) con La dannazione di Faust di Berlioz con la presenza di due ugole di prestigio come quelle di Jonas Kaufmann e Bryn Terfel. Per l’esordio degli spettacoli da Barcellona ecco la diretta di Lucia di Lammermoor di Donizetti mercoledì 23 dicembre (ore 20), mentre spetta a Traviata di Verdi da Londra (giovedì 4 febbraio, ore 19.45) chiudere il primo turno di opere liriche Invariati i prezzi dei singoli spettacoli (12 intero euro, 10 euro ridotto) e il costo dell’abbonamento per cinque spettacoli (45 euro con posto prenotato).

BALLETTO
Da Londra, Parigi e Mosca l’arte tersicorea nelle sue più affascinanti emanazioni classiche e contemporanee arriva al Cinema Tiberio con cinque imperdibili eventi: il primo è in diretta giovedì 1 ottobre (ore 20.30) dall’Opéra di Parigi con l’omaggio del coreografo Benjamin Millepied a Jerome Robbins e George Balanchine, due mostri sacri della danza. Segue domenica 11 ottobre alle ore 17 in diretta dal Bolshoi di Mosca Giselle su musiche di Adolphe Adam. Ancora spazio al Bolshoi con il magnifico Jewels (domenica 8 novembre in differita ore 17) con musiche di Fauré, Stravinski e Tcahikovskj nelle strepitose coreografie creare da Balanchine. Ancora creazioni di Robbins e Balanchine nel ricco programma della serata in diretta da Londra (giovedì 12 novembre, ore 20.15) tra tradizione e modernità. La chiusura del ciclo è affidata al Bolshoi di Mosca con la diretta domenica 6 dicembre alle ore 17 di La signora delle camelie su musiche di Chopin coreografate da John Neumeier.

EXIBITION: LA GRANDE ARTE AL CINEMA
Questi i primi tre appuntamenti dedicati all’arte al Cinema Tiberio (ne seguiranno altri nel 2016 dedicati tra gli altri a Goya, Leonardo e Renoir: programma completo sul sito del Cinema): mercoledì 4 novembre si va alla scoperta degli Uffizi di Firenze in alta definizione mentre mercoledì 25 novembre verranno svelati i segreti del Teatro alla Scala, luogo di meraviglie non solo musicali. Mercoledì 9 dicembre invece il pubblico potrà scoprire le bellezze marmoree dell’Accademia Carrara, in un inedito percorso museale.
Proiezioni alle ore 17 e alle ore 21, ingressi 10 euro interi, 8 euro ridotti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

Torna su
RiminiToday è in caricamento