"Il Classico nel Contemporaneo": il primo appuntamento è con Claudio Spadoni

Al via domenica il ciclo di conversazioni sull’arte organizzato dalla Galleria d’arte moderna e contemporanea Villa Franceschi e dall’Istituzione Riccione per la Cultura, con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dell’IBC - Istituto dei Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna - e del Fai - delegazione di Rimini. La rassegna si propone di analizzare il dialogo costante tra passato e presente, tra l’arte contemporanea e il “classico”, in un rimando che va dalla nostalgia al rifiuto, al conflitto aperto fino allo sberleffo, con l’intento di fornire suggestioni e nuovi spunti per il dibattito sui significati dell’opera d’arte.

Il primo protagonista del ciclo di conversazioni sarà domenica (alle 16,30 al Palazzo del Turismo) Claudio Spadoni, storico d’arte e direttore della sezione 'moderna' di Arte Fiera di Bologna, che nel suo intervento “Le seduzioni dell’antico nel primo ‘900: da Carrà a Fontana”, tratterà del rapporto tra il Novecento e il passato in un’ottica non convenzionale, dimostrando che non c'è situazione artistica e quasi nemmeno nessun grande protagonista delle Avanguardie che non abbia realizzato qualche recupero, citazione o evocazione del passato, fosse pure in termini di richiamo ironico.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento