Mafia liquida: tra cinema, fumetto e lavagna luminosa

Debutta venerdì al Museo della Città di Rimini lo spettacolo Mafia Liquida, un progetto di arte partecipata promosso da Cinemovel Foundation. Lavagna luminosa, proiettore digitale, casse, schermo, sono gli oggetti di scena mentre le mani, i colori, le macchie, i suoni, il cinema, il fumetto, le storie sono i protagonisti dello spettacolo. La narrazione scorre su più piani mescolando espressioni e linguaggi d’arte per raccontare il quotidiano di piccole e grandi storie di sopraffazione mafiosa.

Con lo spettacolo Mafia Liquida si chiude il progetto didattico Schermi in Classe – Percorsi di Legalità, promosso da Cinemovel e Comune di Rimini, e sostenuto dalla regione Emilia-Romagna, all’interno delle attività finanziate dalla legge regionale n° 3, per la promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile. Schermi in Classe – Percorsi di Legalità è un progetto innovativo di didattica partecipata sul tema delle mafie che sviluppa strumenti e luoghi virtuali dove far crescere e maturare un senso critico collettivo.

L’artista Vito Baroncini realizzerà dal vivo una performance tra cinema, fumetto e lavagna luminosa portando sullo schermo parte dei contenuti condivisi dagli oltre 700 studenti di scuole medie e superiori coinvolti dal progetto per raccontare l’immaginario collettivo legato alle mafie. Partecipano alla serata Massimo Mezzetti, assessore alla Cultura, Politiche giovanili e alle Politiche per la legalità della Regione Emilia Romagna, Massimo Pulini, assessore alla Cultura del Comune di Rimini, Elisabetta Antognoni, presidente di Cinemovel Foundation.

Cinemovel Foundation, con la presidenza onoraria di Ettore Scola, assieme a Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie fondata da Don Luigi Ciotti, e a Libera Informazione, ha avviato nel 2011 la sperimentazione di un progetto didattico e culturale nelle scuole italiane. Raccontare le mafie, il contesto culturale e sociale del nostro paese, le risposte della società civile e le prospettive future avvalendosi delle nuove tecnologie, e del ruolo sempre più centrale dell’audiovisivo, coinvolgendo gli studenti in un modello innovativo di partecipazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento