Moni Ovadia sospeso fra cielo e terra

Sabato 15 dicembre alle 21 il Teatro Astra di Bellaria Igea Marina ospita “Dio Ride nish koshe” di e con Moni Ovadia e con le musiche della Moni Ovadia Stage Orchestra, quarto appuntamento della stagione di prosa 2018/19 .

Una zattera in forma di piccola scena approdava in teatro venticinque anni fa. Trasportava sei vagabondi, cinque musicanti e un narratore di nome Simkha Rabinovich. A chi sentiva il desiderio di ascoltare, Simkha raccontava storie di una gente esiliata, ne cantava le canzoni, canti tristi e allegri, luttuosi e nostalgici, di quel popolo che illuminò e diede gloria alla diaspora. I musicanti lo accompagnavano con i loro strumenti e con lui rievocavano le melodie che quel mondo – fatto di comunità grandi, piccole e piccolissime – aveva creato per vivere le feste, le celebrazioni e i riti di passaggio. Dopo un quarto di secolo di erranza, Simkha Rabinovich e i suoi compagni di strada, ritornano per continuare la narrazione di quel popolo sospeso fra cielo e terra in permanente attesa, per indagarne la vertiginosa spiritualità con lo stile che ha permesso loro di farsi tramite di un racconto impossibile eppure necessario, rapsodico e trasfigurato, fatto di storie e canti, di storielle e musiche, di piccole letture e riflessioni alla ricerca di un divino ineffabile presente e assente, vivo e forse inesistente, padre e madre, redentore che chiede di essere redento nel cammino di donne, uomini e creature viventi verso un mondo di giustizia e di pace.

Moni Ovadia musicista, cantante, attore, regista, scrittore, straordinario intrattenitore, oratore e umorista. Filo conduttore dei suoi spettacoli e della sua vastissima produzione discografica e libraria è la tradizione composita e sfaccettata, il “vagabondaggio culturale e reale” proprio del popolo ebraico, di cui egli si sente figlio e rappresentante, quell’immersione continua in lingue e suoni diversi ereditati da una cultura che le dittature e le ideologie totalitarie del Novecento avrebbero voluto cancellare, e di cui si fa memoria per il futuro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Libertini invisibili", Lo Stato Sociale si cimenta nel "duello" Tondelli-Calvino

    • 24 gennaio 2019
    • Spazio Tondelli
  • Tiberio per tutti i gusti: nel menù opera, musical, balletto e dialetto

    • fino a domani
    • dal 19 al 22 gennaio 2019
    • Cinema Teatro Tiberio
  • Puppenstadt, gli inganni e orrore della propaganda nazista

    • Gratis
    • 26 gennaio 2019
    • Teatro degli Atti

I più visti

  • Mecozzi spicca il volo dal suo teatro ritrovato

    • dal 26 al 27 gennaio 2019
    • Teatro Galli
  • A Riccione degustazioni e drink d'autore per il Fuori Sigep

    • dal 19 al 23 gennaio 2019
  • I primi dolcissimi quarant’anni di Sigep

    • dal 19 al 23 gennaio 2019
    • Fiera di Rimini
  • Geleng racconta su tela i film di Fellini

    • Gratis
    • dal 5 dicembre 2018 al 31 gennaio 2019
    • Hotel duoMo
Torna su
RiminiToday è in caricamento