"Odi a luna e stelle". Tre tenori in concerto a Villa Franceschi

  • Dove
    Villa Franceschi
    Indirizzo non disponibile
    Riccione
  • Quando
    Dal 01/09/2018 al 01/09/2018
    21
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Sarà una serata davvero speciale quella in programma sabato per la rassegna Pulviscolo. Suoni in sospensione nelle ville di Riccione. "Odi a luna e stelle" è il titolo del concerto straordinario di tre tenori, Gian Luca Pasolini, Giorgi Tsintsadze, Omar Jokhadze che, accompagnati al pianoforte dal Maestro Piero Corradino Giovannini, attraverseranno il mondo dell’opera lirica e delle sue arie più celebri, passando da Giuseppe Verdi a Gioacchino Rossini, da Gaetano Donizetti a Giacomo Puccini, con un omaggio alla canzone napoletana.

Gian Luca Pasolini è un tenore riccionese di fama internazionale, che si è esibito nei principali teatri del mondo, da La Scala a La Fenice, passando per Berlino, Mosca, San Pietroburgo e interpretando il ruolo del protagonista nelle opere più note e amate dal grande pubblico, collaborando con i più grandi direttori e registi. Pasolini è da poco rientrato da Atene, dove è stato ospite d’onore in occasione del Gala Operistico al concerto finale del Festival Internazionale dell’Egeo.

Insieme a lui ci saranno i tenori Omar Jokhadze e Giorgi Tsintsadze, due artisti georgiani affermati sia in Italia che all’estero: il primo, oltre a svolgere un’intensa attività concertistica, recentemente ha debuttato al Marche Opera Festival nel ruolo di Alfredo nell’opera La Traviata e in quello di F. B. Pinkerton nella Madama Butterfly; il secondo è finalista e vincitore di numerosi concorsi internazionali e dal 2017 collabora stabilmente con il Rossini Opera Festival di Pesaro. Il concerto inizia alle ore 21, l'ingresso è libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento