Gran finale per il Django festival con concerti gipsy e swing

  • Dove
    Sedi varie - Vedi programma
    Indirizzo non disponibile
    Pennabilli
  • Quando
    Dal 30/12/2017 al 30/12/2017
    vedi programma
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Sabato 30 dicembre è la giornata conclusiva della 6° edizione del Pennabilli Django Festival. L’evento dedicato al genio della chitarra Django Reinhardt, e al genere musicale che con lui è nato: il jazz manouche, intreccio perfetto tra lo swing americano, la mousette francese e la tradizione gipsy. Una grande affluenza di pubblico per le prime due giornate, le corde delle chitarre manouche hanno scaldato i cuori del pubblico che ha potuto anche godere di uno splendido panorama innevato.

PROGRAMMA
La giornata si apre con un appuntamento originale alle ore 15: Gipsy Trail una passeggiata nei boschi intorno a Pennabilli con sorpresa musicale, a cura delle associazioni D’là de’ foss e Chiocciola la casa del Nomade. Per prenotazioni: 349 5008722

Sempre alle ore 15 presso la sala conferenze dell'Hotel Il Duca del Montefeltro, seminario di chitarra con Paulus Schäfer (special guest del concerto serale).

Alle 18.30 presso l’Hot Club Orto dei Frutti Dimenticati ed alle 23.30 presso l’Hot Club Ostello Montefeltro Maurizio Geri, Jacopo Martini e Nicola Vernuccio Djambolulu Swing Trio, tre strumenti a corda, nonché tre amici del Pennabilli Django Festival, saranno i protagonisti dell'ultima serata all'insegna dello swing-manouche nostrano, pochi gli standard e molte le composizioni originali, una reunion fra i più apprezzati interpreti dello stile in ambito italiano ma riconosciuti anche a livello internazionale.

Alle ore 21.15 al trio Modern Manouche Project: Dario Napoli chitarra, Tommaso Papini chitarra, Maurizio Bozzi basso, si unirà, in esclusiva per la 6° edizione del Pennabilli Django Festival, un ospite d’eccezione il chitarrista olandese Paulus Schäfer.

Anche se Django Reinhardt è l’ispirazione principale dietro il trio, nel suo Modern Manouche Project, Dario Napoli intende includere le influenze più contemporanee nella sua versione di swing zingaro, introducendo elementi di stili musicali più moderni come bebop, funk e jazz moderno. Il risultato è un suono imprevedibile ed esuberante, che ruba da varie epoche musicali e che conduce l’ascoltatore attraverso una ricca e vibrante esperienza sonora, senza mai abbandonare del tutto l’impronta gitana di Django.

Per prenotare un posto ai seminari inviare una mail a: info@artistiinpiazza.com
Il programma completo del festival è consultabile sul sito: www.pennabillidjangofestival.com
I biglietti per i concerti all’ Hotel Il Duca del Montefeltro si possono prenotare ed acquistare su Live Ticket al costo di 13€ più 1,3€ di prevendita.
I concerti pomeridiani presso “l’Orto dei Frutti Dimenticati” sono ad ingresso con consumazione 5€, non è possibile prenotare.
I concerti notturni presso “Hot Club Ostello Montefeltro” sono ad ingresso gratuito, non è possibile prenotare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • In spiaggia a Rimini il mega-concerto di Jovanotti

    • 10 luglio 2019
    • Spiaggia Riminiterme
  • La leggenda Mark Knopfler infiamma l'estate dell'Arena della Regina

    • 18 luglio 2019
    • Arena della Regina
  • Verucchio Music Festival, gli artisti in concerto per la 35esima edizione

    • dal 18 al 28 luglio 2019
    • Sagrato della Chiesa Collegiata

I più visti

  • Notte Rosa 2019: tutti i big in concerto in Riviera, tra musica e fuochi d'artificio

    • Gratis
    • dal 5 al 7 luglio 2019
    • Sedi varie - Vedi programma
  • In spiaggia a Rimini il mega-concerto di Jovanotti

    • 10 luglio 2019
    • Spiaggia Riminiterme
  • L'ex Macello apre le porte a musica e teatro con "Le città visibili", tra gli ospiti Marescotti e Mercadini

    • dal 16 luglio al 1 agosto 2019
    • Ex Macello di Rimini
  • Torna la Rimini shopping night: negozi aperti, cultura, musica e food

    • da domani
    • Gratis
    • dal 26 giugno al 28 agosto 2019
    • centro storico
Torna su
RiminiToday è in caricamento