Profughi, primi quattro volontari in servizio all'asilo "La Coccinella"

Il vicesindaco del Comune di Rimini Gloria Lisi ha salutato i primi 4 volontari entrati in servizio nella Scuola d'infanzia 'La Coccinella'

“La conoscenza reciproca abbatte la paura e la diffidenza, creando percorsi di integrazione quotidiana, reale e vissuta”. Con queste parole il vicesindaco del Comune di Rimini Gloria Lisi ha salutato i primi quattro volontari entrati in servizio nella Scuola d'infanzia 'La Coccinella', grazie alla collaborazione tra comitati Ci.Vi.Vo e le cooperative che ospitano profughi nel territorio riminese. Si tratta di quattro profughi richiedenti asilo e provenienti da Bangladesh (3) e Ghana (1).

Insieme a loro il Vicesindaco ha incontrato anche le insegnanti, i collaboratori e le famiglie dei bimbi ospitati, confrontandosi con loro sullo svolgimento di questa interessante sperimentazione. Si ricorda che tra le attività svolte dai profughi volontari rientrano hanno collaborato alla cura e pulizia del giardino della scuola, dello stagno e dell'orto didattico. I quattro volontari sono stati costantemente accompagnati e affiancati da un operatore dell'associazione Ardea, presso cui sono ospitati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La prima esperienza pilota – ha concluso il vicesindaco - presso “la Coccinella” sta soddisfacendo tutti, i volontari, i profughi, le insegnanti e le famiglie. Un naturale rapporto di collaborazione, disponibilità reciproca e accoglienza che meglio di tante parole sintetizza il significato più profondo di una integrazione possibile. Stiamo per questo lavorando a inserimenti di altri profughi per altre strutture che ne hanno già chiesto la collaborazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Riccione non si ferma e pensa alla nuova stagione turistica

Torna su
RiminiToday è in caricamento