Alla Corte degli Agostiniani l'indie-folk di Radical Face

Il grande pubblico l’ha conosciuto prima per la musica di un famoso spot della Nikon (Welcome Home del 2009), poi per aver contribuito alle colonne sonore di serie tv di successo. Ritenuto dai critici uno dei precursori della scena indie-folk americana, sarà Radical Face, al secolo Ben Cooper il protagonista del prossimo appuntamento con Percuotere la mente, la sezione che la Sagra Malatestiana dedica alle contaminazioni musicali. Sul palco della Corte degli Agostiniani (via Cairoli 42), l’artista di Jacksonville (Florida) presenterà giovedì (alle 21.15) il suo nuovo Ep, “Sunnmoonneclippse”, accompagnato da un gruppo di musicisti composto da Josh Lee (viola da gamba), Jeremiah Johnson (tastiere), Clay Doran (basso), Robin Rutenberg (voce), Richard Colado (tastiere, percussioni).  “Sunnmoonneclippse” è uscito a meno di un anno da The Family Tree: The Leaves - ultimo atto di una trilogia che ha raccolto il plauso di tutta la critica specializzata  - e trae ispirazione dal ciclo di rotazione del Sole e della Luna. E’ accompagnato dai visual realizzati appositamente, creando un lavoro pensato per essere visto oltre che ascoltato (http://sunnmoonneclippse.com). 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento