Il Prince riapre le porte al divertimento

Il Prince Club torna ad accendere le serate della riviera romagnola. A due anni dalla chiusura, venerdì 14 luglio la storica discoteca sulle colline di Riccione riapre i battenti in grande stile, rilevato da una società milanese.
Per l'inaugurazione è stata annunciata una serata “I love Formentera” con dj Roberto Milani e Paolino Fronte (noto dj di Radio105). Come ogni estate si scenderà in pista nel suggestivo “Giardino del Prince”, una magnifica terrazza immersa nel verde e con una vista sulla riviera tra le più belle d'Italia.

L'animazione a cura di Billionaire e il DjSet di Andrea T Mendola rievocheranno le notti fashion e trasgressive che dagli anni ‘90 hanno portato al successo il Prince Club. La discoteca è stata infatti il primo locale a inventare l'animazione.

Il Prince Club, nata alla fine degli anni '90, è da dieci anni tra le discoteche protagoniste delle serate romagnole. La console del locale ha ospitato in passato Dj di fama nazionale e internazionale, ma sono tantissimi i vip che hanno trascorso una serata di divertimento nelle sue sale: artisti del calibro di Vasco Rossi, sportivi come Valentino Rossi, Max Biaggi, Loris Capirossi e tanti altri attori, attrici e modelli.

Info: 327.0494919
Biglietto: 20 euro; ingresso dalle 23.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • Sagra delle ciliegie, una scorpacciata di dolci tentazioni

    • Gratis
    • dal 25 al 26 maggio 2019
    • centro storico di Pietracuta di San Leo
  • "Signora dei silenzi", il concerto di musica rinascimentale

    • Gratis
    • 25 maggio 2019
    • Chiesa Gesù Nostra Riconciliazione
  • Un San Sebastiano del Quattrocento lombardo a Saludecio

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 2 giugno 2019
    • Museo di Saludecio e del Beato Amato
  • A Riccione al via il Maggio dei libri con giochi, spettacoli e letture

    • Gratis
    • dal 4 al 25 maggio 2019
    • biblioteca e sedi varie
Torna su
RiminiToday è in caricamento