Gianluca Reggiani trasforma la Colonia Bolognese in un teatro

  • Dove
    Colonia Bolognese
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/08/2019 al 24/08/2019
    21:00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Dopo 21 anni dalla “Tempesta” di Shakespeare, (portata in scena per ben 13 volte tra il 1998 e il 1999) l’attore e regista riminese Gianluca Reggiani torna nella suggestiva cornice della Colonia Bolognese sabato 24 agosto con "Solo...intorno all'infinito", monologo sulla storia di Joshua Slocum, il primo uomo che ha circumnavigato il globo in solitario.

Tratto dal libro “Solo intorno al Mondo” di Joshua Slocum lo spettacolo di Gianluca Reggiani vuole essere un’opera in divenire.  Portato in scena per la prima volta lo scorso anno a Cesenatico e poi alla Festa de Borg di Rimini lo spettacolo è sempre diverso, nuove tappe e nuovi punti di vista. “Solo ….intorno all’infinito” è il racconto dell’avventura di un uomo e della sua barca, lo Spray, che per primo ha sfidato da solo il mare immergendosi nell’infinito.

Era la fine del 1800 quando Joshua Slocum partì da Boston con la sua barca a vela di legno. Non sapeva esattamente quale sarebbe stata la sua meta, sapeva solo che aveva voglia di tornare a solcare i grandi spazi degli oceani del mondo. E che voleva farlo da solo. Dopo tre anni e due mesi e due giorni gettò l'ancora nel porto di Newport: aveva compiuto la prima circumnavigazione del mondo a vela e in solitario. L'ormai leggendaria navigazione dello Spray ha inaugurato l'età d'oro della vela e della navigazione oceanica in solitario, e da oltre cinquant'anni ispira generazioni di velisti di tutto il mondo.

“Portare questa storia in luogo, così vicino al mare come la Colonia Bolognese – spiega Reggiani – è di forte ispirazione perché il punto di partenza narrativo che ho voluto dare è “L’Infinito” di Giacomo Leopardi e la relazione tra mare e infinito. Tonino Guerra diceva:  “… noi abbiamo bisogno di infinito … e l’infinito di noi romagnoli è sempre stato il mare … che non ci stava dentro il confine degli occhi ma che arrivava fino alle orecchie …”. Mi sono chiesto: ma quanta fame di infinito deve avere uno che alla fine dell’Ottocento parte con una barca per circumnavigare il mondo?"

Una fame che accompagnerà Joshua Slocum per tutta la vita. Dopo l’impresa che durò 3 anni all’età di 65 anni partirà per una navigazione verso le Indie Occidentali e non farà più ritorno molto probabilmente inghiottito dal mare.

Il prossimo appuntamento di #Riutilizzasi Colonia Bolognese sarà Martedì 27 agosto con la sesta tappa de “Il Giro del Mondo in 80 Corti” organizzato da Amarcort Film Festival.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Riparte il laboratorio stabile Alcantara per i ragazzi

    • Gratis
    • dal 19 al 23 settembre 2019
    • Ceis
  • Prove aperte, Elena Sgarbossa all'Arboreto

    • Gratis
    • 20 settembre 2019
    • L'Arboreto Teatro Dimora

I più visti

  • Sagra della polenta e dei frutti del sottobosco, un appuntamento per i buongustai

    • Gratis
    • dal 8 al 29 settembre 2019
    • A Perticara
  • Piadina per tutti i gusti in una due giorni da golosi, tra mercatini, musica e spettacoli

    • fino a domani
    • dal 13 al 15 settembre 2019
  • Al Polo Est un'estate tra concerti, aperitivi in spiaggia, cinema e fuochi d'artificio

    • fino a domani
    • dal 27 luglio al 15 settembre 2019
    • Polo Est 3.0
  • I gladiatori tornano ad Ariminum

    • Gratis
    • dal 6 agosto al 17 settembre 2019
    • vedi programma
Torna su
RiminiToday è in caricamento