Il genio di David Lynch a Castel Sismondo con una mostra dedicata a Fellini

Evento internazionale a Rimini con la mostra “David Lynch. Dreams - A Tribute to Fellini”, dal 3 maggio al 14 luglio, tra Castel Sismondo e Galleria Primo Piano. L'esposizione, inizialmente in programma fino all'11 maggio nella Rocca Malatestiana, è stata prorogata fino al 19 maggio e dopo tale tale si sposterà nell'altra sede. Per l'occasione Primo Piano si trasferirà idealmente presso il Castello, curando eventi e incontri nella cornice medioevale dell'esposizione, a partire dalla performance “I'm Waiting Here” che avrà luogo sabato 11 maggio alle 21 nei locali del Castello, realizzata in collaborazione con Movimento Centrale Danza & Teatro.

L’esposizione a cura dalla Fondation Fellini pour le Cinéma di Sion, è composta da opere create in esclusiva da Lynch per rendere omaggio all’ultima scena del film 8 ½ di Federico Fellini. Un evento che si inserisce nel festival La Settima Arte.
Orari visite: dal martedì al venerdì dalle 18,00 alle 23,00 e sabato e domenica dalle  11 alle 23, a ingresso libero.

Nella giornata inaugurale ci sono stati gli interventi di Stéphane Marti, Domenico Mesiano e Nicolas Rouiller (Fondation Fellini pour le Cinéma) e la presentazione di Alessandro Giovanardi. Inoltre, Roy Menarini, docente di cinema e industria culturale dell’Università Bologna – Campus di Rimini, ha tenuto una lezione su “Il cinema di David Lynch” al Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel

I più visti

  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento