"Il viaggio legale", incontro con Attilio Bolzoni

C'è anche l'Associazione Dig tra i promotori della tappa riminese de Il viaggio legale. L'Associazione riccionese che da due anni organizza i DIG Awards (il cui bando  è reperibile sul sito www. dig-awards.org) e che si pone tra i suoi obiettivi quello di sostenere e promuovere il giornalismo d'inchiesta, ha accolto l'invito ad organizzare un dibattito per fare il punto, partendo dalle storie dei giornalisti minacciati, del quadro giuridico - nomativo della professione giornalistica.   

“Intimidazioni. Quando i giornalisti sono minacciati dalle mafie” sarà l' appuntamento targato Dig che si svolgerà venerdì 17 febbraio alle 21 alla Sala del Giudizio del Museo che vede la partecipazione del giornalista di Repubblica Attilio Bolzoni, curatore tra l'altro del blog Mafie e Valerio Vartolo avvocato dello Sportello legale di Ossigeno Informazione. A moderare la tavola rotonda sarà il giornalista e scrittore Matteo Marini. 

"Le minacce delle mafie ai giornalisti è un argomento purtroppo all’ordine del giorno del quale non si deve tacere, anzi,  impedire a un giornalista di fare il proprio mestiere equivale ad interrompere un servizio di pubblica utilità. L’informazione giornalistica in un paese democratico è una infrastruttura sociale e un’attività di interesse collettivo. - ha dichiarato Sara Paci, direttrice di DIG -  Tra gli obiettivi dell’Associazione riccionese c’è inoltre quello di sensibilizzare i cittadini sui temi connessi alla democrazia e alla libertà di stampa e di espressione. Parl