Il baby talento Yuki Serino chiude il San Leo Festival

L'Accademia Sannita ed il suo primo violino, la giovanissima Yuki Serino, chiude sabato 11 agosto l'edizione 2018 del San Leo Festival. 
Il concerto in programma dalle 21 nel piazzale della Fortezza, si apre con due incantevoli sinfonie di Mendelssohn nell’esecuzione dell’Accademia Sannita diretta da Michele Reali, direttore e compositore, apprezzato dal pubblico del Festival leontino per le sue interpretazioni rigorose e musicalmente eleganti.

Yuki Serino a soli 11 anni, è già una delle promesse del concertismo internazionale. Yuki ha intrapreso lo studio del violino a tre anni sotto la guida  dei genitori, ha partecipato alle edizioni  2015 e 2016 del premio internazionale  Clivis vincendo in entrambe le edizioni, si è già esibita come solista con orchestra in numerose manifestazioni ed è stata invitata nel 2016 a Belgrado dove ha eseguito il concerto Favorito di Vivaldi con orchestra,  riscuotendo un grande successo.

Come di consueto il Festival è arricchito dalla presenza in cartellone di corsi di alto perfezionamento (30 giugno - 12 agosto) che si avvalgono in qualità di docenti, di alcuni fra i più affermati concertisti italiani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Ritmo e percussioni per i nuovi itinerari musicali di Morciano

    • Gratis
    • dal 13 gennaio al 2 febbraio 2019
    • Sala Ex Lavatoio
  • Un San Valentino da cantare con i Negramaro

    • 14 febbraio 2019
    • Rds Stadium
  • Il folk contaminato e selvaggio di Elli De Mon

    • Gratis
    • 20 gennaio 2019
    • Borgo Est

I più visti

  • Al Pepenero una festa di compleanno per la soubrette televisiva e pornostar Malena

    • 19 gennaio 2019
    • Pepenero
  • Mecozzi spicca il volo dal suo teatro ritrovato

    • dal 26 al 27 gennaio 2019
    • Teatro Galli
  • "Un passatello per la ricerca", cibo e musica per i bambini

    • 20 gennaio 2019
  • Geleng racconta su tela i film di Fellini

    • Gratis
    • dal 5 dicembre 2018 al 31 gennaio 2019
    • Hotel duoMo
Torna su
RiminiToday è in caricamento