Dalle "Raffiche" dei Motus ai dj di Imbosco, sipario sui performer

  • Dove
    Piazza Ganganelli
    Santarcangelo di Romagna
  • Quando
    Dal 15/07/2017 al 15/07/2017
    vedi programma
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Sabato 15 luglio è una giornata densa di appuntamenti a Santarcangelo Festival, con ospiti nazionali e internazionali, performance, musica e danza. Proprio per gli appassionati di danza, sono due gli eventi da non perdere: And it burns, burns, burns, di Simona Bertozzi, con la sua compagnia Nexus, alle 20.30 all’ITC Molari, quadro conclusivo del progetto biennale della danzatrice e coreografa bolognese dedicato al mito di Prometeo e alla sua trasposizione nella contemporaneità, con adulti e adolescenti in scena in una riflessione sulla tecnica e sulla trasmissione del saper fare. Alle 22.30, al Lavatoio, una seconda replica di Yellow Towel, dell’artista e performer canadese Dana Michel, Leone d’Argento 2017 per l’innovazione nella danza alla Biennale di Venezia, uno spettacolo che scava negli stereotipi della cultura nera attraverso un linguaggio personalissimo. L

a compagnia milanese Strasse, ormai di casa a Santarcangelo, porta il pubblico a scoprire un nuovo spazio della città, appena fuori dal centro, non molto frequentato e abitato da una comunità molto variegata: il parchetto Carracci, dove, alle 19, viene presentato per la prima volta HM/House Music. Risultato di un’indagine musicale e antropologica che Strasse ha condotto entrando nelle case, chiacchierando con gli abitanti e chiedendo loro di scegliere una canzone. Un concerto collettivo, un momento unico di musica, parole, condivisione e nuove relazioni.

Dalle 22 all’una di notte, all’ITC Molari, seconda replica di Über-Raffiche (nude expanded version), la creazione di Motus ispirata a Splendid’s di Jean Genet, riscritta in una versione completamente al femminile e rivisitata appositamente per Santarcangelo Festival. La compagnia riminese, nel pomeriggio - alle 17 – è protagonista dell’incontro GangGongGirls, alla Scuola Elementare Pascucci (ingresso gratuito). Un attraversamento di immagini, icone e universi culturali su corpo, armi e sessualità incarnati da donne e/o identità queer. In Piazzetta Nicoletti, dalle 21 alle 22.30, ultima serata per la tenda musicale di Trinity con Silent/Shout, l’intimo dj set per un solo spettatore alla volta.

Alle 18 – 19.20 – 20.40 – 22 nuove repliche di Goodnight Peeping Tom, il lavoro sul corpo politico dell’artista e coreografa Chiara Bersani, alla Scuola Elementare Pascucci. Continuano le attività e gli incontri negli Habitat: i corsi di nuoto alla maniera del sirenetto Merman Blix alla piscina Acquadiccia, dalle 16 alle 18; la mostra di disegni e illustrazioni di Eva Geatti nell’appartamento in Piazza Ganganell